testata_web_pdo_5verde.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Brindisi, il sindaco Consales indagato per abuso di ufficio

Il primo cittadino di Brindisi Mimmo Consales ha ricevuto un avviso di garanzia per abuso d'ufficio, inoltre gli sono stati sequestrati documenti e un computer. Al centro dell'inchiesta della magistratura brindisina ci sono le manifestazioni cittadine affidate a una società di cui lui stesso era socio fino a prima dell'elezione di un anno fa. Nel mirino ci sono le delibere con cui è stato prorogato il servizio di call center e rassegna stampa affidati alla società News sas, e quelle relative all’affidamento delle manifestazioni estive e natalizie del Comune all’associazione Motumus.

Con riferimento a quest'ultima, la vicenda risale alla scorsa estate, quando Consales decise di affidare all’associazione la gestione dell’estate brindisina con un compenso di 212mila euro senza effettuare alcuna gara dati i tempi ristretti (l'estate era già alle porte).

Ad un fatto simile, ovvero alla mancanza di una gara di appalto regolare, si fa riferimento anche per la News sas, di cui Consales era socio prima dell'elezione a sindaco di Brindisi, e che da oltre tre legislature gestisce il servizio di rassegna stampa e comunicazione per il Comune. Anche in questo caso ci sono state due proroghe, di 5 e 3 mesi.

Alla stampa il sindaco Consales ha dichiarato che "Non rifarei la delibera sull’estate brindisina e rinuncerei all’affidamento della rassegna stampa alla News sas". Un po' troppo tardi, forse.

Scritto da Redazione
Newsletter



Invest
IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %