testata_web_pdo_5arancione.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Andria - Presentato il progetto per il Liceo Nuzzi

 

Partiranno finalmente i lavori di ampliamento del liceo Nuzzi di Andria? Il progetto è arrivato alla sua conclusione, dopo anni di tira e molla e di problemi burocratici prima della Provincia di Bari e poi della Bat. Ora, dopo la variazione del Prg di Andria e gli ultimi atti della Provincia, tutto è pronto per iniziare i lavori. Provincia e Comune hanno voluto presentare il progetto in pompa magna, con una manifestazione pubblica in cui è stato spiegato tutto l'iter.

“Con la pubblicazione del bando di ampliamento del Liceo “Nuzzi” di Andria, possiamo prefigurare l’avvio dei lavori per la fine dell’estate, al netto di possibili contenziosi”.

Così il Presidente della Provincia di Barletta - Andria - Trani, Francesco Ventola, nel corso della presentazione del progetto di ampliamento del “Nuzzi”  di Andria.

“Seppur con ritardo, non addebitabile a noi, l’impegno preso è stato oggettivamente mantenuto - ha proseguito Ventola -. I nostri ragazzi potranno studiare in condizioni ottimali, in ambienti sani, nuovi e all’avanguardia. La certezza è che con l’anno scolastico 2014/2015 si avrà il completamento delle aule”.

“E’ un giorno particolare - gli ha fatto eco l’Assessore all’Edilizia Scolastica della Provincia di Barletta - Andria - Trani Domenico Campana -. L’ampliamento del “Nuzzi” comprende 18 aule e 2 laboratori. Abbiamo rilevato questo progetto dalla Provincia di Bari con tante problematiche. Colgo l’occasione per ringraziare l’Amministrazione comunale di Andria, che con una variante al PRG ha facilitato l’ampliamento dell’edificio”.

Soddisfatto anche il Sindaco di Andria, Nicola Giorgino, che ha voluto rivolgere “un plauso all’Amministrazione provinciale per quanto fatto finora. In soli due anni - ha proseguito Giorgino - sono state cantierizzate tante opere ed altrettante portate a finanziamento. Da cittadino andriese sono orgoglioso per quanto fatto sia dal nostro Comune che dalle Provincia”. 

“Da cinquant’anni il nostro Liceo non ha una sede unitaria - ha ricordato il Dirigente Scolastico del "Nuzzi", Michelangelo Filannino -. Per i futuri docenti ed alunni sarà una collocazione più serena con meno disagi. Bisogna dare atto all’Amministrazione provinciale di aver sbloccato una matassa ingarbugliata che si era creata. Una lunga storia che si conclude positivamente”.

Leggi anche

Andria, 3 milioni e mezzo per ampliare il liceo "Nuzzi"

Scritto da Redazione
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %