testata_web_pdo_5celeste.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Lecce, un nuovo approccio per le politiche familiari

 

E’ iniziato ieri un nuovo percorso di approccio alle politiche familiari dall’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Lecce che ha avviato con successo il “Cantiere aperto Famiglia e sanità”, nell’ambito del progetto Distretto Famiglia . Asl Lecce, Confindustria Lecce, Aziende sanitarie private e Associazioni hanno salutato con grande soddisfazione il percorso intrapreso dal vicesindaco Carmen Tessitore che continua ad ampliare la platea di attori che stanno lavorando proficuamente al Piano degli Interventi delle politiche familiari denominato “Alleanza locale per la Famiglia”.

Nella sala polifunzionale dell’Open Space di Palazzo Carafa, si è svolto un tavolo di lavoro su Famiglia e Sanità.

Rispetto al passato si intende affrontare i problemi puntando alla risoluzione  concreta degli stessi, coinvolgendo tutti gli attori sociali che saranno di fatto corresponsabili in questo nuovo metodo di lavoro. A spiegare il percorso avviato dall’Amministrazione è il vicesindaco e assessore alle Politiche della Famiglia, Carmen Tessitore: “Non è certo uno slogan ma una realtà, come ha sottolineato il sindaco Perrone: vogliamo dare risposte concrete ai cittadini. E lo faremo attraverso il coinvolgimento di chi opera quotidianamente sul nostro territorio. Non a caso il Cantiere è entrato ora nella sua fase operativa con l’obiettivo di sostenere la costruzione di una rete territoriale sinergica, capace di affrontare concretamente le necessità dell’integrazione socio-sanitaria a livello locale”.

I primi risultati, infatti, già si vedono: durante l’incontro odierno è stato affrontato un importante problema socio-sanitario di una cittadina leccese che è stato sottoposto all’attenzione dei vertici della Asl Lecce e dell’Assessorato alle Politiche della Famiglia i quali hanno già prospettato una soluzione.

La Asl, inoltre, ha concordato con Comune e Confindustria, di aprire due tavoli di lavoro per affrontare immediatamente le problematiche emerse.

All’iniziativa hanno preso parte il sindaco Paolo Perrone, il vicesindaco e assessore alle Politiche per la Famiglia, Carmen Tessitore, l’assessore ai Servizi Sociali della Provincia, Filomena D’Antini, la dirigente del settore Servizi Sociali del Comune di Lecce, Annamaria Perulli, i dirigenti della Asl Lecce, Rodolfo Rollo e Vito Gigante, il presidente dell’Ordine dei Medici della provincia di Lecce, Luigi Pepe e il presidente della sezione Sanità di Confindustria Filippo Surace.

Scritto da Redazione
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %