testaa_web_pdo_5rosso.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Baricentrale, 10 idee per le aree ferroviarie

Che fare delle aree ferroviarie in via di dismissione nella città di Bari? Le idee non mancano, ed insistono su diversi immobili ed aree che, per la propria posizione o per la propria ampiezza potrebbero essere utilizzati per diversi scopi. Ecco allora il concorso di idee arrivato ora alle sue battute finali.

Iniziano, infatti, lunedì 22 aprile i lavori della giuria incaricata di designare il progetto vincitore tra i dieci finalisti del concorso internazionale di idee “Baricentrale” per la riorganizzazione delle aree ferroviarie in via di dismissione nella città di Bari.

 

La giuria, presieduta da Anna Maria Curcuruto, direttore della Ripartizione urbanistica ed edilizia privata del Comune di Bari, è composta dall’architetto Boris Podrecca di Vienna, dall’urbanista Paola Viganò, docente della Università IUAV di Venezia e all’Università di Harvard, da Pippo Ciorra, curatore del Museo Maxxi, dall’avvocato Renato Perticarari, esperto dei processi di trasformazione urbana. L’architetto Claudio Certini e l’ing. Giovanni Nuzzi rappresentano gli Ordini professionali di Bari.

 

Il concorso è stato articolato in due fasi: alla fase di preselezione hanno partecipato 105 concorrenti italiani e stranieri, con una presenza significativa di gruppi interdisciplinari e multi-nazionali. Tra questi concorrenti, la giuria ha selezionato i dieci gruppi finalisti, chiamati nella seconda fase a presentare altrettanti progetti che da lunedì saranno al vaglio dei giurati.

 

I finalisti sono Carlos Ferrater (Barcellona), Massimiliano e Doriana Fuksas Design (Roma/Parigi), studio Metrogramma (Milano), studio Scape UAPS e LAN (Roma/Parigi), studio Cobe (Copenhagen/Berlino), Francesco Cellini (Roma), studio Bolles + Wilson (Muenster), Guillermo Vazquez Consuegra (Siviglia), Allies and Morrison (Londra), Cruz e Ortiz Arquitectos (Siviglia/Amsterdam).

 

“Il futuro delle aree ferroviarie e della cesura che determinano nella struttura urbanistica della città - commenta l’assessore all’Urbanistica Elio Sannicandro - rappresenta un tema di cui si parla da decenni e la possibilità di avere 10 idee progettuali da gruppi di progettazione più qualificati e innovativi d’Europa rappresenta da sé un obiettivo straordinario”.

Mercoledì 24 aprile la giuria presenterà alla stampa e alla città il vincitore del concorso. La mostra dei dieci progetti finalisti sarà allestita nel teatro Margherita e sarà inaugurata alle ore 18 del 24 aprile.   

Scritto da Redazione
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %