testaa_web_pdo_5blu.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Posta e raccomandate? A Foggia quasi un miraggio

150mila abitanti ed un solo ufficio postale per il ritiro delle raccomandate e della posta non consegnata, con due soli sportelli aperti ed un servizio, o meglio, sarebbe il caso di dire un disservizio, che ha dell'incredibile, con personale del tutto insufficiente nel numero e costretti a turni massacranti ed un numero di posta, anche raccomandata, non consegnata, assolutamente inaccettabile.

L’Adiconsum di Puglia, su proposta della segreteria provinciale dell’Adiconsum di  Foggia, ha chiesto un incontro alla Direzione Regionale di Poste Italiane S.p.A. per la risoluzione della problematica inerente l’impianto di Foggia CDM, sito in Villaggio Artigiani in Via Motta della Regina.

“Da tempo, i cittadini lamentano – riferisce l’Avvocato Giuseppe Potenza, presidente provinciale di Adiconsum – la inadeguatezza del numero degli sportelli e dei locali adibiti al ritiro delle raccomandate inesitate. L’impianto infatti ha in lavorazione circa 22 mila raccomandate al mese e l’enorme mole di lavoro, determinata da una popolazione di ben 150 mila abitanti, non può essere smaltita con l’attuale impiego del personale oggi esistente”.

Per l’Adiconsum di Foggia, “i cittadini lamentano altresì la posizione molto decentrata dell’impianto in questione, carente di collegamenti pubblici e di un parcheggio adeguato. Appare altresì necessaria una rivisitazione degli orari di apertura al pubblico del servizio di ritiro delle raccomandate. Più in generale, nella riunione con la Direzione Regionale di Poste Italiane S.p.A. chiederemo – conclude il responsabile provinciale di Adiconsum - un incremento della qualità complessiva del servizio postale nel territorio di Foggia, che negli ultimi tempi registra significativi passi indietro”.

Sulla questione è intervenuto anche il consigliere regionale foggiano Giannicola De Leonardis. “Sono sempre più sconcertanti le scelte dei vertici nazionali e provinciali di Poste Italiane che producono il solo effetto di penalizzare un territorio esteso ma non al punto da meritare considerazione, e cittadini mortificati nell’indifferenza e nell’insensibilità verso i loro disagi. La provincia di Foggia, e il comune capoluogo in particolare, da tempo ormai sono nel vortice di una politica di tagli selvaggi e di drastica riduzione di personale che ha prodotto un crollo della qualità e dell’efficienza dei servizi, dal sottoscritto denunciato in più occasioni. Denunce inutili, vista l’amarissima ciliegina sulla torta: un unico ufficio, ubicato al Villaggio Artigiani a Foggia, per il ritiro delle raccomandate e della corrispondenza inevasa, per mettere a dura prova i nervi di un personale largamente insufficiente per la mole di lavoro richiesta, e di una popolazione sottoposta a file interminabili senza nessuna alternativa (come per esempio un call center per filtrare le richieste)”.

Così il presidente della settima Commissione Affari Istituzionali della Regione Puglia, è indignato “per una vergogna che penalizza in particolare gli anziani, le persone non automunite, le persone che lavorano e chiunque sia costretto a perdere tempo prezioso in file interminabili determinate da due soli sportelli attivi per fare fronte all’utenza di un intero, e popoloso, capoluogo di provincia. Servizi per il cittadino? No, sono servizi contro il cittadino, che non hanno alcuna giustificazione e logica. Per questo, la nostra protesta deve salire di livello, fino a chiedere le dimissioni di manager che devono assumersi la piena responsabilità per i danni in serie che stanno reiterando a una comunità stufa da fare da cavia a esperimenti improbabili” la sua amarissima conclusione.

Scritto da Redazione
Newsletter



Invest
IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %