testaa_web_pdo_5blu.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Tribunale di Cerignola, ecco il piano B per salvarlo

 

Se non ci sarà il Tribunale, almeno Cerignola punta a salvare il presidio di Polizia con il Commissariato di P.S.

Dopo aver effettuato la scelta primaria in merito alla prevista soppressione degli uffici giudiziari di Cerignola con conseguente accorpamento degli stessi  alla sede circoscrizionale di Foggia, l'Amministrazione Comunale individua ora un piano di riserva.

Lo scorso 22 aprile, infatti, la Giunta Comunale aveva deciso, con due distinte deliberazioni (nn. 139 e 140), di utilizzare tutte le possibilità concesse dalla normativa nazionale per ottenere il mantenimento a Cerignola del servizio Giustizia, sia per quanto attiene la sezione distaccata del Tribunale che per quanto riguarda l'ufficio del Giudice di Pace, accollandosi le relative spese di funzionamento e gestione.

Adesso la Giunta ha predisposto anche un piano alternativo, nella malaugurata ipotesi che venga confermata - la decisione definitiva è attesa per il prossimo settembre - la complessiva redistribuzione della geografia degli uffici giudiziari su tutto il territorio nazionale.

Su proposta degli assessori Nicola Gallo e Marco Merlicco, titolari, rispettivamente, delle deleghe al patrimonio ed al contenzioso, la Giunta Comunale, nell’ ultima seduta giovedì 16, ha adottato una delibera ulteriore con cui si offre in locazione onerosa al Prefetto di Foggia l'attuale sede del Palazzo di Giustizia per la destinazione a nuova sede del locale Commissariato di P.S.

"L'opzione principale resta il mantenimento del servizio giustizia a Cerignola - evidenzia l'assessore Merlicco - ed in questa direzione l'Amministrazione Comunale ha profuso ogni sforzo possibile. Non potevamo però restare inerti aspettando la verifica della legittimità costituzionale, prevista per il luglio prossimo, dell'intera normativa nazionale in tema di redistribuzione della geografia giudiziaria nè del provvedimento definitivo del Governo a settembre".

"Pur nella intima convinzione - prosegue - che l'eventuale accorpamento degli uffici giudiziari a Foggia rappresenti un cambiamento ingiusto ed assolutamente inopportuno, oltre che difficilmente in concreto realizzabile, se non con evidenti e prolungate disfunzioni per tutti i fruitori e gli addetti del servizio giustizia, abbiamo ritenuto necessario comunque predisporre una soluzione alternativa. La posizione logistica della attuale sede del Tribunale di Cerignola, la volumetria offerta, la distribuzione degli spazi interni e la possibilità di realizzare alloggi, e ancora la presenza di due ingressi separati e di ampi parcheggi interni, la totale recinzione, oltre alla recentissima installazione di nuovi impianti di illuminazione e di condizionamento e alla presenza di celle per detenuti, costituiscono tutte circostanze di fatto che renderebbero la sede estremamente funzionale per essere adibita a sede del nostro Commissariato".

La Giunta ha individuato in 90.000 euro annui il canone locativo a cui offrire al Prefetto la disponibilità della sede.

"Se perdessimo il servizio giustizia, avremmo la possibilità in questo modo di garantire comunque un utilizzo della struttura per un servizio essenziale per la cittadinanza ed al tempo stesso recuperare risorse finanziarie certamente utili", aggiunge l'assessore Gallo.

"Dobbiamo garantire un visibile presidio di legalità alla cittadinanza, che sia il Tribunale o la nuova sede del Commissariato, per evitare che il nostro territorio resti penalizzato e possa prestare il fianco a devianze pericolose - conclude il Sindaco Giannatempo -. Sono davvero molto soddisfatto dell'impegno che l'assessore Merlicco sta profondendo sul tema Tribunale e auspichiamo di ottenere i frutti sperati per il bene di tutta la città. Adesso la parola passa al Prefetto, che ha sempre dimostrato la massima sensibilità alle difficili problematiche che stiamo vivendo, in particolare in questo periodo di crisi economica e sociale".

Scritto da Redazione
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %