testata_web_pdo_5verde.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Melchiorre: Bari è una città sotto assedio

Una città abbandonata troppe volte a se stessa è una città in cui, a dritto o a torto, la criminalità ha tutto il tempo di riorganizzarsi, di trovare nuovi equilibri e di fare i conti al suo interno come al suo esterno. Cosa che, naturalmente, significa sparatorie, omicidi, agguati... in parole povere: mancanza di sicurezza.

In relazione agli eventi criminosi che si sono consumati a Bari negli ultimi tempi, e che ieri sono costati la vita a tre persone nell’agguato al quartiere San Paolo, il sindaco di Bari Michele Emiliano ha inviato oggi un telegramma al vicepresidente del Consiglio dei Ministri e ministro dell’Interno Angelino Alfano per chiedere ufficialmente e in tempi brevi la convocazione di una riunione del Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza pubblica nella città di Bari. 

Ancora più duro è Filippo Melchiorre, consigliere comunale di Fratelli d'Italia, che parla senza mezzi termini di una città sotto assedio.

"Fino a due anni fa lo Stato, attraverso la presenza di un efficace coordinamento tra le forze di polizia, le Istituzioni locali, la Procura e i rappresentanti del Governo, garantiva uno stato di sicurezza sul territorio. La presenza costante dell'allora Sottosegretario agli Interni Alfredo Mantovano e dell'allora Ministro Maroni assicurava un assiduo confronto con i rappresentanti locali, uniti per contrastare le organizzazioni criminali. Oggi l'assenza di questo coordinamento ha di fatto riconsegnato la città nelle mani dei clan".

"È' urgente che il Governo - ha concluso Melchiorre - torni a occuparsi del capoluogo pugliese con misure straordinarie e scelte efficaci per contrastare tali gravi episodi criminosi, senza mai abbassare la guardia".

Scritto da Redazione
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %