testata_web_pdo_5verde.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Canosa ricorda Masotina con una strada

Sarà intitolata a Pasquale Masotina, insigne cittadino e sindaco di Canosa nel biennio 1970- 1972, l’attuale via "Fontana Vecchia", nei pressi del plesso scolastico "Giuseppe Mazzini". La cerimonia di intitolazione si svolgerà questo pomeriggio alle ore 18.30. Venuto a mancare improvvisamente a soli 56 anni, proprio l’11 settembre 1982, mentre ricopriva la carica di presidente del "Comitato di Gestione della USL BA/2", Pasquale Masotina ha caratterizzato, insieme ad altri insigni politici del tempo, gran parte della storia cittadina più recente e ancora oggi è ricordato dalla popolazione, sia per le importanti cariche politiche ricoperte che per le sue riconosciute doti umani.

 Alle 18,00 presso la scuola “Mazzini”, Antonio Luisi, già stretto collaboratore e amico personale di  Masotina, traccerà un ricordo umano, professionale e politico.

 Alle 18,30 il primo cittadino di Canosa, Ernesto La Salvia, insieme alle autorità civili e religiose e alla presenza dei familiari di Masotina e del Comitato promotore, scoprirà la targa di marmo che sancirà il cambio di nome della strada.

L’intitolazione di questa strada è stata promossa da un apposito comitato cittadino e accolta dal Comune. Il Comitato stesso, presieduto da Antonio Luisi e composto da personalità di cultura, giornalisti e semplici cittadini (tra questi: Giovanni Quinto, assessore alla Comunicazione istituzionale del Comune di Canosa,  Rino Daloiso, capo redattore dell'inserto del Nord Barese del quotidiano "La Gazzetta del Mezzogiorno",  Antonio Bufano, corrispondente da Canosa della Gazzetta del Mezzogiorno, Pasquale Diaferio, dirigente scolastico, Agostino Pavone, già magistrato, Antonio Dell'Aspro, nipote di Pasquale Masotina, Giovanni Specchio, sindacalista, e Nicola Forina, amico personale di Masotina), infatti, nel 2011 propose al Comune di promuovere un iter burocratico amministrativo finalizzato al ricordo di questa illustre personalità cittadina. 

Brevi note biografiche:

Pasquale Masotina nato a Canosa il 23 giugno 1926 fu docente nella scuola pubblica, grande  estimatore della musica lirica e lettore attento di componimenti letterari spesso non molto conosciuti.  Eletto Consigliere Comunale in tutte le consultazioni elettorali comprese fra il 1962 e il 1982 anno della sua morte, ha ricoperto più volte la carica di Assessore, nonché di vice-Sindaco ed è stato Sindaco nel biennio compreso fra il 1970 e il 1972.

Da gran parte della popolazione è oggi ancora ricordato per le importanti cariche istituzionali ricoperte, per le sue libere convinzioni democratiche ma soprattutto per le grandi doti umane che ne facevano un punto di riferimento cittadino ed un “politico autorevole” a livello regionale e nazionale.

Scritto da Redazione
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %