testaa_web_pdo_5rosso.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

D'Ambrosio Lettieri: Bari Vecchia indietro di dieci anni

Bari - "Bari vecchia era diventata il simbolo concreto del riscatto, a testimoniare che una buona amministrazione, quando progetta nell'ambito di una visione complessiva lo sviluppo della città, valorizzando le potenzialità  e trasformando in opportunità i punti deboli, può davvero operare un cambiamento reale. Questo accadeva con l'amministrazione di centrodestra guidata da Di Cagno Abbrescia e da Pinuccio Tatarella, la cui intuizione sullo sviluppo culturale e commerciale della città era legata a doppio filo ad un forte recupero del rapporto di questa col suo mare. 

Oggi Bari vecchia e tutto il murattiano tornano a essere terra di nessuno, a testimoniare, al contrario, circa dieci anni di abbandono e di interventi disarticolati, che oggi trovano il punto più alto del paradosso nelle posizioni surreali dell'amministrazione Emiliano. Il centrosinistra guida Bari da ormai dieci anni e davanti agli episodi di violenza come quello accaduto ieri all'Artes café e alla domanda di sicurezza di cittadini ed esercenti reagiscono come Alice nel Paese delle Meraviglie e l'atteggiamento di chi non è chiamato ad assumersi responsabilità". Non fa sconti Luigi D'Ambrosio Lettieri, Senatore pdl e responsabile di partito per la grande città di Bari, anche alla luce di una sua ormai prossima candidatura a sindaco, dopo il passo indietro di Francesco Schittulli.

La nota di Lettieri nasce dal pestaggio subito qualche sera fa dagli esercenti di un locale di Piazza Mercantile, in città vecchia: un locale che fra l'altro era espressione della mobilitazione civica contro la malavita organizzata. E viste le condizioni davvero insostenibili, quanto a igiene e e sicurezza, in cui si trova tutta la città di Bari (e almeno per l'igiene, l'amministrazione comunale può essere chiamata in correo), l'opposizione ha solo l'imbarazzo della scelta, nel trovare temi e spunti per attaccare Emiliano e la sua giunta. Quanto al riferimento a Pinuccio Tatarella, figura carismatica cui fa riferimento l'intero centro destra, e non solo pugliese, è chiara l'intenzione di Lettieri di cercare e trovare il massimo consenso in tutta la galassia che una volta, perinde ac cadaver, appoggiava Berlusconi.

 

Scritto da Fortunata Dell'Orzo
Newsletter



Invest
IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %