testaa_web_pdo_5rosso.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Presentata la tappa barese del Giro d'Italia 2014

Il Giro d’Italia fdel 2014 farà tappa a Bari. Anzi, a Bari ci sarà la partenza vera e propria del giro in rosa dopo il prologo in Irlanda del Nord. Infatti dopo la partenza della manifestazione in Irlanda del Nord, la gara ciclistica più attesa ritorna in Puglia a distanza di un anno. Ma per una volta non per una tappa intermedia, o soltanto per un rapido passaggio.

Questa mattina, a Palazzo di Città, il sindaco di Bari Michele Emiliano, l’assessore allo Sport e presidente del Coni pugliese Elio Sannicandro, l’assessore regionale ai Trasporti Giovanni Giannini, i sindaci di Bitonto e Giovinazzo, Michele Abbaticchio e Tommaso Dipalma, e l’assessore allo Sport di Molfetta Serena La Ghezza hanno infatti presentato la quarta tappa della 97° edizione della corsa, che il 13 maggio prossimo toccherà Bari, Bitonto, Molfetta e Giovinazzo.

I corridori saranno impegnati sulle strade pugliesi in una gara a cronometro a squadre su un percorso di 121 chilometri quasi interamente pianeggiante, che prevede la percorrenza della litoranea da Giovinazzo a Molfetta, un passaggio nell’entroterra con l’entrata a Bitonto e infine il ritorno sulla costa barese passando per il quartiere San Paolo, davanti al centro di avviamento al ciclismo intitolato a Franco Ballerini. Una volta arrivati Bari, i ciclisti percorreranno otto giri di un circuito cittadino di circa 10 chilometri, che dalla Fiera del Levante al lungomare girerà attorno alla Città vecchia. Dell’organizzazione dell’evento e di altri progetti collaterali si occuperà il comitato organizzatore, costituito dai Comuni di Bari, Bitonto, Giovinazzo e Molfetta, Regione Puglia, Pugliapromozione e Federalberghi.   

“Voglio ringraziare in particolare Elio Sannicandro - ha dichiarato il sindaco Emiliano - che, ancora una volta, è riuscito a portare qui il grande sport. Se possiamo permetterci eventi come questo, lo dobbiamo all’efficiente squadra dell’area metropolitana che supera gli schieramenti politici e agisce di concerto per il bene e lo sviluppo del territorio. Questo evento conferma e rende chiaro a tutti che nessuno di noi può sopravvivere e crescere senza l’altro. Bari è orgogliosissima perché oggi raccogliamo ciò che abbiamo seminato in questi anni di governo. E il fatto che a Bari ci sia un circuito presente solo a Parigi durante il Tour de France o a Milano in occasione del Giro, significa che le federazioni sono particolarmente attente alla nostra città e che abbiamo svolto un ottimo lavoro. Ancora una volta, portiamo a casa un risultato straordinario anche perché ospitiamo questa manifestazione eccezionale durante la sagra di San Nicola. Dunque senza strafare, come siamo abituati da sempre, ci faremo trovare pronti per un evento così importante”.

“Il Giro d’Italia - ha evidenziato Sannicandro - è un grande momento di sport e partecipazione ma per noi è anche una grande occasione per sviluppare progetti collaterali tra le città coinvolte, a partire dal rafforzamento della rete di piste ciclabili che preveda collegamenti tra i quattro Comuni. Abbiamo anche collegato il ciclismo all’anno scolastico, proprio per promuovere progetti congiunti sulla mobilità sostenibile coinvolgendo i più piccoli”.

Il primo dei progetti programmati si terrà proprio domenica prossima, 20 ottobre, grazie a una manifestazione promossa dalla Gazzetta dello Sport: il vincitore dell’ultimo Giro d’Italia Vincenzo Nibali percorrerà al contrario, per circa 60 chilometri, la tappa pugliese, da Bari fino a Giovinazzo.

L’appuntamento, cui tutti gli appassionati di ciclismo sono invitati a partecipare, è alle ore 10.30 nel porto di Bari.

Certo, si tratta di un investimento cospicuo, ma dal punto di vista del ritorno di immagine ed anche economico Bari può (anzi, deve) prepararsi a sfruttare al massimo l'opportunità che il Giro d'Italia offre.

Scritto da Redazione
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %