testata_web_pdo_5verde.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Quando all'ospedale mancano le cure e le attrezzature

E stare su una nuvola... Sì in mezzo decisamente, quando in un centro di primo soccorso manca il cotone. È quanto è accaduto ieri a Bitonto. Un'anziana signora portata dai suoi parenti al Punto di Primo Intervento dell’ospedale di Bitonto per una cospicua perdita di sangue al labbro a cui si era ferita, s'è trovata a subire danno e beffa.

I tagli alla sanità, codificati nel blocco dei turnover, nell'aumento del costo delle prestazioni, nella rietichettatura della dispensazione farmaceutica, per la infortunata signora ieri sera si materializzati-nella-smaterializzazione-di un pezzo "cult" del deposito farmaceutico, un dispositivo medico contenuto anche nelle cassettine di sicurezza picovolumetriche: il cotone emostatico.

Non essendo stato reperito all'interno della struttura il personale medico ha invitato la famiglia della paziente a recarsi presso le strutture ospedaliere baresi. Ma per  bloccare il sanguinamento prima e consentire la disinfezione del labbro poi, hanno scelto di non perdere tempo e di recarsi personalmente in una farmacia aperta al pubblico per l'acquisto. "E vivere su un'isola" come continua la canzone? Magari no, che sia un caso isolato, quello sì. C'è da sperarlo.

Scritto da Maria Pia Ferrante
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %