testata_web_pdo_5verde.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Presta, il comune di Nardò peggio di equitalia

Continuano ad essere notificate a Nardò la cartelle inerenti le mancate dichiarazioni per l'occupazione suolo pubblico, ma la cosa che salta subito agli occhi, leggendo il prospetto allegato, è la percentuale applicata per conteggiare gli interessi: 100%.

"E' folle applicare simili sanzioni ad attività commerciali che com'è noto, in questo periodo, stanno attraversando un momento difficilissimo. Il comune dovrebbe essere vicino alle esigenze dei propri operatori e metterli nelle condizioni di poter pagare quanto dovuto, ma non è certo raddoppiando in questo modo i debiti che si incentivano i commercianti a mettersi in regola" commenta il Presidente della Commissione Controllo e Garanzia Alessandro Presta.

"Il problema è delicato anche per quel che riguarda le marine di Santa Maria al Bagno e santa Caterina" continua Presta " infatti andrebbero adeguate le tabelle che regolano i permessi di occupazione suolo pubblico, al momento bloccate sui 50 mq, ma sarebbe idoneo portarle almeno ad 80mq. Ci vorrebbe a mio avviso, una maggiore elasticità ed un adeguamento  a quelle che sono le esigenze territoriali e commerciali dei luoghi in questione".

Scritto da Redazione
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %