Petruzzelli: primarie aperte e gratuite per il centro sinistra

Pietro Petruzzelli si sente meno solo: da quando anche l'altro candidato alle primarie per il candidato sindaco di centro sinistra, Giacomo Olivieri di Realtà Italia, ha con forza rivendicato la necessità di svolgere primarie aperte e gratuite, il giovane consigliere comunale del PD ha incrementato il suo battage mediatico, soprattutto usando lo strumento di Twitter.

"Il 23 febbraio deve essere una festa per tutto il centro sinistra barese" scrive Petruzzelli. "Le primarie devono essere un appuntamento inclusivo per far riavvicinare la politica ai cittadini baresi. Ecco perché le primarie devono essere:

#primariegratis, far votare i cittadini senza far pagare i due euro. Dobbiamo allargare al massimo la partecipazione a questa grande festa, contrastando così anche il fenomeno del rimborso del contributo che ormai sta prendendo piede nella nostra coalizione.

#primarieperlecircoscrizioni, far scegliere ai cittadini anche i candidati alle Presidenze delle Circoscrizioni, mandando in soffitta la vecchia pratica della spartizione delle poltrone da parte delle segreterie dei partiti. Il primo election day del centro sinistra.

#primariepertutti, dare facoltà di voto ai sedicenni, agli studenti universitari fuorisede che esibiscono il libretto universitario e ai migranti. A tutte le persone quindi che vivono la nostra città e che hanno diritto di scegliere chi prenderà delle decisioni per loro.

Se faremo tutto questo riusciremo a generare il giusto entusiasmo per vincere le prossime elezioni amministrative". 

Staremo a vedere.

Share
Scritto da Redazione