testaa_web_pdo_5blu.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Guerra dei panettoni a Valenzano: chi è il bugiardo?

Se le investigazioni di Johnny il bassotto, popolare cartone animato italiano degli anni '70, fossero calate nell'odierna realtà valenzanese, non stupirebbe un adattamento del testo della sigla cantata da Lino Toffolo: "Chi ha detto la verità?". Il sempre meno simpatico Panettone Gate che anima il dibattito politico valenzanese in questi giorni è indice di una piazza poco abituata al confronto costruttivo: il giudizio dei cittadini è schiavo della verità che ciascun banditore urla in pubblica piazza, offline o online.

In questi giorni, risposte e contro-risposte rimbalzano di testata in testata, addomesticate nei social, riprese fra un caffè al bar e l'attesa dal barbiere. Da un lato c'è il sindaco Antonio Lomoro, che difende la sua scelta politica - utilizzare € 2700,00 del bilancio comunale per acquistare panettoni da donare ai bambini di Valenzano - e rimanda al mittente l'accusa di aver ambiguamente sottaciuto sulla reale provenienza della somma necessaria per coprirne la spesa. Sulla sua bacheca Facebook, l'accusa agli oppositori politici di ricostruire la realtà a proprio uso e consumo è netta e decisa.

"Attraverso i giornali e i social networks, state continuando a tentare di far credere ai cittadini che avevo dichiarato che questa iniziativa dovesse essere posta a carico degli amministratori: niente di più falso. La semplice realtà è trasparente davanti agli occhi di chiunque, in quanto il provvedimento con cui la Giunta ha deliberato la spesa, è stato regolarmente pubblicato all'Albo Pretorio del Comune".

L'opposizione, d'altro canto, continua a mettere all'indice l'ambiguità di una frase pronunciata dal sindaco in occasione dell'ultimo consiglio comunale, lo scorso 23 dicembre, secondo cui l'operazione panettoni non avrebbe in alcun modo neppure sfiorato le tasche dei cittadini. Perentorio, anche in questo caso, l'attacco, uguale e contrario, del consigliere Tonio De Nicolò (Sinistra Ecologia e Libertà), sempre via Facebook.

"Hai affermato senza equivoci che i panettoni erano stati distribuiti ai bambini a spese degli amministratori della tua maggioranza. Dunque, nessun fraintendimento. […] Pertanto, evita di continuare a mentire sapendo di mentire, addirittura attraverso gli articoli della Gazzetta".

In mezzo, si registrano le polarizzate reazioni dei cittadini, divisi fra sostenitori e detrattori del sindaco di Valenzano, e l'indietro tutta di alcuni consiglieri di maggioranza che non hanno esitato nel porgere le scuse verso quanti avevano creduto, in assoluta buona fede, nel bel gesto degli amministratori. Giuseppe Spinelli (Insieme per Valenzano) si giustifica così:

"Chiedo umilmente scusa per il post relativo alle spese dei panettoni regalati ai bambini. Sono venuto a conoscenza in queste ore della spesa sostenuta dai contribuenti di Valenzano. Io personalmente non ne ero al corrente ma questo non vuol dire che non ne sia responsabile".

Il fatto in sé evidenzia l'immaturità del confronto politico valenzanese, ancorato a tifo, accuse reciproche, ripicche e "sentito dire". L'assoluta mancanza di elementi di oggettività su cui poggiare il dibattito politico, al netto della pubblicazione in albo pretorio dei documenti redatti dagli organi amministrativi, come espressamente previsto dalla legge, dovrebbe spingere le forze in gioco alla ricerca di strumenti utili per trasformare da mera teoria a pratica quotidiana il concetto di trasparenza.

Un deficit di trasparenza che produce, solo nella migliore delle ipotesi, storie incentrate su bambinesche bugie o ambiguità sospetta.

Scritto da Lino Castrovilli
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %