testata_web_pdo_5arancione.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Usb, domani sciopero generale anche a Bari

Per domani mattina l'Unione Sindacale di Bari ha indetto uno sciopero generale in tutta Italia, anche a Bari è prevista una manifestazione, alle ore 10, in piazza Prefettura.

Con la riforma della P.A. di venerdì 13 giugno il governo Renzi mostra il suo vero volto autoritario e cinico, presentando a tutti il conto degli 80 euro che pochi hanno visto. Non è vero che la riforma manca di organicità, è anzi fin troppo chiaro il suo obiettivo: cancella i diritti dei lavoratori, il welfare, i servizi e riduce la Pubblica Amministrazione a sportello gratuito per le imprese.

Non resta quindi che la strada dello sciopero generale del Pubblico Impiego che l’Unione Sindacale di base ha proclamato per l’intera giornata di giovedì 19 giugno 2014 con manifestazioni regionali in tutto il Paese.

Anche a Bari si terrrà una manifestazione regionale che muoverà da Piazza Prefettura a partire dalle ore 10. I Lavoratori Pubblici in sciopero andranno a bordo di un treno, il treno della protesta, lungo alcune vie cittadine toccando, in un tour immaginario, quei luoghi che una volta garantivano i servizi pubblici…Una tappa sarà la sede dell’INPS sul lungomare N. Sauro, un’altra quella dell’INAIL… Come simbolo della Sanità pubblica è stato individuato il Palazzo del Presidente della Regione e come simbolo della libera informazione (che il Governo Renzi anche vuole limitare con la scusa dellaspending review) la sede regionale della Rai di via Dalmazia! In ognuno dei predetti luoghi il treno della protesta si fermerà per dar vita a volantinaggi e assemblee esterne per spiegare ai cittadini utenti il reale intento della riforma della P.A.

"Oggi non scioperare - sottolinea USB in una nota - contro questo attacco così pesante significa essere complici del tentativo di distruzione dello stato sociale e negativamente responsabili in prima persona del proprio destino lavorativo. Perché oggi nessuno può più avere l'alibi di non aver capito la portata della posta in gioco!

Lo sciopero è indetto per la riapertura dei contratti economici, la stabilizzazione dei precari, contro la “riforma” della P.A., la mobilità selvaggia, l’attacco ai diritti sindacali; per la reinternalizzazione dei servizi e del personale; per una pubblica amministrazione al servizio dei cittadini e non delle imprese".

Scritto da Redazione
Newsletter



Invest
IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %