testaa_web_pdo_5blu.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Bari - via al tavolo permanente contro la violenza di genere

Questa mattina l’assessore al Welfare del Comune di Bari Ludovico Abbaticchio ha dato il via al tavolo tecnico permanente tra i referenti istituzionali per la condivisione di politiche e azioni di contrasto alla violenza di genere, diventata un’emergenza sociale di fronte alla quale le istituzioni sono tenute a impegnarsi per promuovere un profondo cambiamento culturale.

All’incontro hanno partecipato rappresentanti della Procura della Repubblica, del Centro di Giustizia Minorile, l’UEPE, l’USSM, dell’Amministrazione penitenziaria, della Polizia di Stato e della Polizia Municipale, della Prefettura, dell’Assessorato al Welfare del Comune di Bari e della Commissione per le pari opportunità, della Regione Puglia - Politiche di Benessere sociale e Pari Opportunità, della Provincia di Bari, dell’Università degli studi - Comitato Pari Opportunità, del Policlinico, della direzione della ASL BA e dei distretti sanitari, dell’Ufficio Scolastico Provinciale e Regionale, dei progetti Giada e Binario Rosa, dell’Ordine degli Avvocati.

La giornata di lavoro si inserisce nel programma di iniziative promosse nell’ambito del progetto “A.I.R.A.-Azioni Innovative Rete Antiviolenza” con cui il Comune di Bari, in collaborazione con il Consorzio Meridia, la Cooperativa Sociale C.R.I.S.I. e l’associazione Giraffa, ha aderito al Piano nazionale contro la violenza di genere e lo stalking finanziato dal Ministero per le Pari Opportunità.

Durante i lavori è stato presentato e condiviso un protocollo di intesa per l’adozione di una metodologia di lavoro “di rete” con l’obiettivo di creare una strategia integrata per sviluppare un network interistituzionale di attori che operano nell’ambito delle azioni di contrasto alla violenza, adottare e condividere modalità operative comuni e mettere in atto azioni di sistema e percorsi partecipati con l’obiettivo di superare le logiche settoriali.

Abbaticchio ha ricordato che l’Amministrazione comunale ha avviato diversi interventi per rendere concrete ed efficaci le azioni di contrasto alla violenza: “a breve sarà inaugurato il nuovo Centro Antiviolenza per supportare donne e minori vittime di abusi, maltrattamenti e stalking. Con il progetto Binario Rosa, invece, è stato consolidato un percorso di presa in carico completo della vittima che comincia all’interno del Pronto Soccorso del presidio ospedaliero e prosegue con l’intervento di magistrati, operatori sanitari e nuclei specializzati delle forze dell’ordine. Il numero di pubblica utilità 1522, attivo h24, fornisce informazioni utili e un orientamento tra i servizi socio-sanitari pubblici e privati attivi a livello locale. Infine con il progetto A.I.R.A. si punta a consolidare il raccordo operativo tra i diversi attori che operano a livello territoriale”.

Scritto da Daniela De Sario
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %