testaa_web_pdo_5rosso.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Caccia ai pescatori di frodo

Leporano (Ta) - A Leporano, sul litorale ionico, la Guardia Costiera di Taranto ha individuato due persone che ognuna per proprio conto pescavano ricci di mare senza nessuna autorizzazione e in quantità molto superiore a quanto di solito permesso ai pescatori “dilettanti”.

I due avevano infatti raccolto oltre seicento ricci, tutti rigettati in mare perché per fortuna ancora vivi, e dovranno pagare una bella multa di circa 8.000 euro.

I guardiacoste hanno altresì supposto che i due intendessero poi vendere a qualche ristorante della zona il frutto illecito della loro "pesca miracolosa".

Un altro intervento ha visto protagonista un piccolo armatore, proprietario di un peschereccio, che stava usando per la propria automobile il  gasolio agevolato, che invece deve essere impiegato esclusivamente per l’attività di pesca.

L’uomo è stato denunciato mentre il carburante gli è stato sequestrato.

 

Scritto da Fortunata Dell'Orzo
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %