testaa_web_pdo_5rosso.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Confindustria: fondo Minibond per finanziare le Pmi

Si è tenuto a Bari, presso la sede regionale di COnfindustria, il convegno dal titolo “Finanziare gli investimenti: dalle agevolazioni ai Minibond”, l’evento organizzato da Banca Mps in collaborazione con Confindustria Bari e B.A.T e dedicato alle Piccole e Medie Imprese pugliesi.

Alla presenza di oltre 120 imprenditori, i relatori hanno avuto modo di confrontarsi sugli strumenti che oggi le imprese hanno a disposizione per finanziarsi, cercando così di selezionare quelli che più rispondono alle esigenze aziendali del momento. Grande interesse ha riscosso il Fondo MiniBond, la fonte di finanziamento alternativa alla quale oggi le PMI non quotate guardano con attenzione.

All’incontro hanno preso parte Angelo Michele Vinci, presidente di Confindustria Bari e B.A.T e Ferdinando Quattrucci, responsabile area territoriale sud di Banca Monte dei Paschi di Siena oltre a Giorgio Salvo, direttore della sede di Bari di Banca d’Italia, Gabriele Gori, responsabile area corporate di Banca Monte dei Paschi di Siena, Antonio De Vito, direttore generale di Puglia Sviluppo e  Angelo Tunzi, presidente della commissione “Finanza Ordinaria” - Odcec Bari.

Ha chiuso i lavori Loredana Capone, assessore allo sviluppo economico della Regione Puglia.

"In una fase in cui la mancanza di liquidità rischia di bloccare l'avvio di progetti di rilancio e sviluppo  e di minare sempre più spesso persino la sopravvivenza stessa di tante imprese, trovare vie alternative di finanziamento diventa una priorità assoluta – dichiara Michele Vinci, presidente di Confindustria Bari e B.A.T -. Il Fondo presentato oggi è un primo importante passo in questa direzione. Il mio auspicio è che questo progetto faccia da apripista allo sviluppo di un mercato riservato ai titoli delle Pmi".

"Siamo consapevoli del fabbisogno di disponibilità finanziarie delle aziende italiane per poter dare seguito ai progetti di crescita e di rafforzamento sul mercato – osserva Ferdinando Quattrucci - Per questo Mps ha inaugurato, prima fra le banche, la soluzione dei Minibond, che risponde appieno alle istanze di diversificazione delle fonti di finanziamento. Per banche e imprese il Fondo di minibond è una delle migliori occasioni per guardare, insieme, ad un futuro più sostenibile e proficuo".

"Nell'attuale ciclo di programmazione gli strumenti di politica industriale attivati dalla Regione Puglia – afferma Antonio De Vito - hanno consentito di creare condizioni di contesto tali da permettere ad oltre 4000 imprese di utilizzare le agevolazioni messe a disposizione. Attualmente gli investimenti approvati ed in corso di realizzazione da parte del sistema imprenditoriale ammontano a oltre 2 miliardi di euro. Un risultato importante e sul quale è opportuno avviare una attenta riflessione sull'utilizzo delle risorse comunitarie relative al prossimo ciclo di programmazione 2014/2020".

Loredana Capone, assessore allo sviluppo economico della Regione Puglia ha infine chiuso i lavori e, in relazione all’importanza di quest’occasione per il proprio territorio, ha affermato: "Il credito è fondamentale per le imprese specie per le piccole, per molte è motivo di sopravvivenza per altre è indispensabile per gli investimenti e tuttavia è sempre più difficile ed oneroso accedervi. In Regione Puglia abbiamo fatto una consistente manovra per sostenere il credito a favore delle nostre PMI, oltre 100 milioni di euro per la garanzia attraverso i confidi, per un fondo di controgaranzia e per il Trench Cover. Oggi una nuova sfida è indispensabile affrontare: stimolare gli investimenti attraverso forme di venture capital di fondi mobiliari. In altri paesi è un'esperienza diffusa e proficua".

 

Scritto da Redazione
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %