testaa_web_pdo_5blu.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Europa: previsioni economiche in leggero rialzo

Le stime dell'Unione Europea sull'economia comunitaria risultano ancora negative, ma rivedono comunque al rialzo i dati di novembre scorso. Per l'Italia gli effetti ricadono soprattutto sulla disoccupazione.

Le previsioni economiche Ue vedono il debito toccare un nuovo picco di 128,1% nel 2013 e scendere a 127,1 nel 2014.

È previsto ancora un anno di recessione per la zona euro: secondo le previsioni economiche invernali di Bruxelles, il pil nel 2013 non andrà oltre lo -0,3%, e la ripresa ci sarà solo a fine anno, riportando ad una crescita positiva nel 2014 con +1,4%. Le stime di novembre, che davano un +0,1 per il 2013, sono quindi riviste al ribasso.

''Nel 2013, sulla base della nuova contrazione dell'economia, la disoccupazione in Italia aumenta di un altro punto'': dal 10,6% del 2012 sale a 11,6% e nel 2014 tocchera' l'11,4%.

''Grazie alla piena applicazione in Italia delle misure di consolidamento 2011-2012, il deficit da 2,9% del 2012 scende a 2,1% nel 2013 e 2014. In termini strutturali ci si attende il pareggio nel 2013''.

Scritto da Eliona Cela
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %