testata_web_pdo_5arancione.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Europa: l'Italia torna nel club dei virtuosi

L'Italia non è più un paese "pigro", ma può tornare a rientrare nel club dei virtuosi all'interno dell'Unione Europea. Stop, dunque, alla procedura di infrazione aperta dalla Commissione Europea nel 2009 per eccessivo deficit. Un risultato che premia i dolorosi sforzi portati avanti soprattutto dal governo di Mario Monti, che ha convinto i nostri partner europei sulla bontà dei nostri sacrifici.

"L'italia ha corretto il deficit eccessivo in modo sostenibile, ma nonostante il consolidamento in corso l'elevato debito continua a essere un gravame sull'economia che dovrebbe arrivare al 132% nel 2014. Questo è il motivo per il quale non possiamo dire che l'italia possa rilassarsi" Così il presidente della commissione Jose Manuel Barroso ha commentato la notizia dell'uscita dell'Italia dalla procedura di deficit eccessivo.

Il premier Enrico Letta ha poi espresso tutta la sua soddisfazione: "Il merito è dello sforzo sostenuto da tutti gli Italiani, che devono essere orgogliosi di questo risultato".

Scritto da Vincenzo Matano
Newsletter



Invest
IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %