testata_web_pdo_5verde.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Settimana verde: l'aria è una priorità

La Settimana verde europea (4-6 giugno), con un vasto ciclo di conferenze e un'attesa di tremila partecipanti, è dedicata alla qualità dell'aria. I dati presentati dall'Agenzia ambientale europea in vista della settimana verde, che si svolge in concomitanza con la Giornata mondiale Onu per l'ambiente, sono davvero allarmanti: nel 2010 420mila persone in Europa sono morte a causa dell’inquinamento atmosferico.Preoccupanti anche i test sulla qualità dell'aria in prossimità delle strade trafficate in Europa: spesso polveri sottili ed elementi nocivi per l'uomo sono presenti in quantità superiori ai limiti imposti dalla legge.

La riduzione dello smog "più che un costo è un investimento per una società in salute e produttiva" ha affermato il Commissario alla salute Potocnik. "Stimiamo che i giorni lavorativi persi a causa dell'inquinamento dell'aria nel 2010 siano costati all'economia dell'Ue circa 12 miliardi di euro''.  

"Abbiamo tutti bisogno di aria pulita. Una scarsa qualità dell'aria ha effetti sull'ambiente e sulla salute'' recita lo spot che ha aperto la conferenza, tramite la voce dell'apneista italiano Umberto Pelizzari. ''Anche quando non ci pensiamo e' li', vitale per me e per tutta la vita sulla Terra''.

di Carlo Luteri

Scritto da Redazione
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %