testata_web_pdo_5verde.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Europa: in difesa della libertà di movimento

 

Sarà stata la Primavera araba, sarà stato il panico di alcuni paesi Mediterranei che temono sbarchi incontrollati con l´arrivo del bel tempo che hanno spinto il Consiglio Europeo a richiedere una revisione dei controlli delle frontiere Schengen nei territori UE.

La libertà di movimento è considerata da molti come uno dei più grandi traguardi raggiunti dall'Unione europea e per il 62% dei cittadini sembra essere intoccabile.  Ma ciò non significa che bisogna darla per scontato. Infatti dopo le preoccupazioni del Consiglio, la Commissione europea ha elaborato una proposta che é stata votata al Parlamento europeo in questi giorni ma con qualche modifica. La proposta prevede l'introduzione temporanea dei controlli alle frontiere per assicurarsi che la politica nazionale abusi di questa possibilità.

"Il Parlamento europeo  ha cercato di dare alla proposta una dimensione più comunitaria" - ha commentato la deputata rumena Renate Weber, responsabile del dossier per il Parlamento - "lo Stato membro intenzionato a introdurre i controlli alle frontiere dovrà dialogare con la Commissione e gli Stati membri interessati. La Commissione presenterà un rapporto al Parlamento europeo e lo Stato membro in questione dovrà spiegarsi sulle proprie ragioni. " ha ribadito la relatrice.

Inoltre all'interno della relazione è stato aggiunto un emendamento che indica che la migrazione non è di per sé una minaccia per l'ordine pubblico e la sicurezza nazionale. Il Parlamento ha così modificato il testo della Commissione europea ribadendo la sua posizione contraria ad un possibile ripestino delle frontiere nell´area Schengen.

Scritto da Eliona Cela
Newsletter



Invest
IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %