testata_web_pdo_5verde.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Segreto industriale, uno studio UE

Segreto industriale. Come viene disciplinato in Europa e negli Stati Uniti, come si muovono le aziende, come vengono raccolte le informazioni, qual è la linea sottile tra legittimità nella raccolta delle informazioni e veri e propri atti di pirateria informatica e commerciale.

A seguito di un bando di gara pubblicato nel 2011, la Commissione europea ha affidato allo studio legale Baker & McKenzie la realizzazione di uno studio volto a fornire un'analisi approfondita del contesto economico e giuridico nella UE in materia di disciplina del segreto industriale e delle informazioni aziendali riservate nel Mercato Interno.

Lo scopo di questo studio è di raccogliere informazioni su come le imprese gestiscono i segreti commerciali e le informazioni aziendali riservate (esempi: lista dei clienti, termini contrattuali con i partner commerciali, lancio di nuovi prodotti, tecnologia e know-how utilizzati nella fabbricazione, invenzioni non ancora brevettate, ecc.), la loro percezione sull'importanza di queste informazioni come fattore competitivo nei rispettivi settori.

Lo studio comprende un sondaggio presso 537 aziende, tra cui 323 sono piccole e medie imprese con meno di 250 dipendenti, istituite nel 2012.

Lo studio fornisce inoltre in appendice il quadro giuridico in materia nei 27 Stati membri UE, gli Stati Uniti d'America, Giappone e Svizzera.

Per leggere lo studio completo, in lingua inglese, clicca QUI    

Scritto da Redazione
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %