testaa_web_pdo_5blu.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Bari, il tesoro di via Argiro

Passando per via Argiro, mi sono imbattuto nei lavori in corso sulla strada. Nessuno pensi che voglia immiserirmi nella stantia polemica che da mesi contrappone maggioranza e opposizione.

Certo fa pensare che ogni lavoro pubblico si trascini dietro polemiche a non finire, molte volte frutto di ignoranza e incompetenza. Un'opera pubblica non dovrebbe mai essere avviata, senza avere prima in ordine tutti i pareri necessari, tutto il finanziamento, la possibilità di erogarlo puntualmente a ogni scadenza, un serio piano per alleviare i disagi dei cittadini e la possibilità di pagare un premio in caso di consegna prima del termine ultimo per la fine dei lavori.

Dal canto suo l'opposizione dovrebbe cannoneggiare su ben altre e più gravi carenze, piuttosto che associarsi strumentalmente ai ricorrenti lai per ogni pur minimo disagio.

Mi ha colpito, invece, la ricchezza emersa dallo scavo: sotto il manto di bitume, via Argiro ha una splendida pavimentazione in pietra vulcanica, sciattamente coperta anni addietro. Ignoro quale amministrazione abbia avuto questa bislacca idea e quante di quelle preziose pietre negli anni e in questa occasione siano state danneggiate dai tanti interventi sulle reti pubbliche, che corrono sotto il manto stradale.

Visto che si parla e si litiga sull'arredo pubblico e che per via Sparano si sono spesi molti soldi pubblici e molto tempo per un inutile e inutilizzato concorso d'idee, perchè non recuperare e riutilizzare la vecchia pavimentazione in pietra vulcanica che, probabilmente, si trova sotto l'asfalto di molte altre strade?

Almeno sulle vie, che si è deciso di pedonalizzare, si potrebbe recuperare e ripristinare una pavimentazione bella, decorosa, tradizionale e indistruttibile.

Scritto da Salvatore Tatarella
Newsletter



Invest
IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %