testaa_web_pdo_5rosso.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Bari, a proposito di arredo pubblico

Chi si aggira per il centro murattiano nota in alcune strade cantieri per il rifacimento della pavimentazione. Evidentemente, c'è aria di elezioni. Ma non è di questo peccato, comune anche ad amministrazioni di centro destra, che voglio parlare. Vedo la pavimentazione, in mattoncini cementizi, e inorridisco. Quella pavimentazione al mio paese non la usano più nemmeno nei quartieri di 167. A Bari "abbellisce" le strade del centro. Ebbi modo di segnalare la cosa anche al sindaco Simone Di Cagno Abbrescia. Non vi dette importanza. È passato Simone, sono anche passati dieci anni di Michele Emiliano, ma nulla è cambiato. Gli orribili mattoncini, introvabili in qualsiasi altra città, continuano ad imperversare solo a Bari. Misteri degli uffici tecnici.

Per inciso, val bene sottolineare che i cantieri in atto sembrano non rispettare diverse norme di legge, relative a pubblicità dell'intervento, sicurezza stradale, antinfortunistica, segnaletica, passaggi pedonali, etc. A chi spetta la sorveglianza?

Noto, infine, che il rifacimento della pavimentazione non ha riguardato un prioritario intervento sui sottoservizi pubblici e sulla regolarità di eventuali opere private. Tanto, poi, si può sempre rompere anche la nuova pavimentazione. Paga Pantalone.

Scritto da Salvatore Tatarella
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %