testaa_web_pdo_5blu.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Regione: approvato l'assestamento di bilancio: soldi un po' per tutti!

Contributi a pioggia un po' per tutti. Per non scontentare nessuno (nemmeno le opposizioni) ed alla fine ottenere, con un largo consenso ed un voto sostanzialmente solo di parte contrario del centrodestra, un assestamento di bilancio ed una serie di variazioni al piano economico per il 2014. Un importante appuntamento per il Consiglio Regionale che si appresta a sospendere i lavori per qualche settimana di pausa agostana senza il bubbone dell'approvazione della fase di bilancio.

Con 40 voti favorevoli e 20 contrari il Consiglio regionale ha approvato il disegno di legge di assestamento e prima variazione al Bilancio di previsione 2014.

Con gli emendamenti al tabulato sono stati istituiti capitoli per finanziare l’incentivazione all’esodo del personale con una dotazione finanziaria complessiva di 2 milioni di euro.

Un contributo di 150.000 euro è stato iscritto per finanziare la legge di promozione e tutela delle lingue minoritarie e 120.000 euro per sostenere l’attività solidaristica svolta dalle associazioni a tutela degli invalidi. E’ di 500.000 il fondo globale per il finanziamento di leggi regionali di spesa corrente in corso di adozione.

Contributi per complessivi 9.700.000 euro sono stati assegnati ai Consorzi di Bonifica (anche a quelli non commissariati), per interventi di manutenzione delle opere pubbliche ed irrigazione. Per l’attuazione del piano regionale di difesa attiva delle colture agrarie è stata stanziata una somma di 510.000 euro; uno stanziamento di 500 mila euro è stato previsto per finanziare successivi interventi legislativi a sostegno dei disoccupati e delle famiglie in difficoltà.

Soldi anche per l'Apulia Film Commission per l’espletamento di compiti istituzionali: 1 milione di euro e 300.000 euro alla ICO Tito Schipa di Lecce. 150 mila euro da destinare alle associazioni ed organizzazioni di volontariato per interventi di prevenzione del gioco di azzardo patologico e per contrasto al fenomeno. 2 milioni di euro per le misure a tutela degli ulivi colpiti dal batterio killer “Xylella” con l’impegno di raddoppiare in un prossimo imminente futuro lo stanziamento 500 mila euro è il contributo straordinario destinato alla ristrutturazione aziendale degli Enti fieristici in crisi ed ulteriori 200 mila euro sono stati stanziati in via straordinaria per le Fiere di Foggia, Francavilla Fontana, Gravina e Galatina. Altri 700 mila euro sono stati destinati alle azioni promozionali e pubblicitarie dei prodotti agricoli.

Passando agli stanziamenti nel reparto sanitario, la Regione Puglia corre ai ripari e mette a disposizione quasi 22 milioni di euro per indennizzare i soggetti danneggiati da complicanze irreversibili a causa di vaccinazioni obbligatorie, trasfusioni e somministrazioni di emoderivati. Si tratta di un’anticipazione per conto dello Stato (L. n. 210/1992).

Per aziende ospedaliere e  IRCCS è previsto un acconto mensile pari al 98% di 1/12 dei tetti massimi annuali previsti dal DIEF, per la remunerazione dell’assistenza  ospedaliera e ambulatoriale e somministrazione di farmaci. Un acconto pari a  1/12 dei tetti massimi di remunerazione è previsto, invece, per le funzioni non tariffate.  Queste disposizioni vengono estese anche agli enti ecclesiastici e IRCCS privati. L’erogazione del conguaglio per questi ultimi è subordinata alla relativa certificazione da parte delle ASL competenti.

È stato assegnato il contributo di 20 milioni di euro, la prima delle tre annualità con cui la Regione Puglia chiuderà il contenzioso con la Società Ferrovie Sud-Est per un importo di circa 73 milioni di euro. La somma di 366 mila euro è stata attribuita per le spese relative alla partecipazione della Regione Puglia al padiglione Italia di Expo 2015 (approvazione all’unanimità).

Anche all’unanimità  l’assegnazione di  850 mila euro per far fronte alle spese per la progettazione e la realizzazione del sistema di monitoraggio del Programma di Sviluppo Rurale (P.S.R.) 2007-2013.

Altro nuovo capitolo di spesa  nel bilancio autonomo, quello relativo al parziale ristoro dei danni patiti dagli allevatori pugliesi per la Blue Tongue  (400.000 euro, emendamento approvato all’unanimità).

Assegnato un contributo straordinario di 1,4 milioni di euro a favore dei bieticoltori secondo la regola degli aiuti de minimis.

Concessa la proroga fino al 30 giugno 2015 per quel che riguarda i termini per avvalersi dei benefici previsti per i procedimenti amministrativi relativi al riconoscimento d’utenza e concessione in sanatoria per l’uso delle acque sotterranee. Una quota del contributo assegnato al comune di Statte per le avversità atmosferiche del novembre 2012, nella misura massima del 25%, può essere destinata anche al rimborso dei danni subiti dalle famiglie alle proprie abitazioni principali e dalle imprese alle proprie strutture produttive.

È stata concessa un’anticipazione di 200 milioni di euro ad AQP per la realizzazione di un piano di interventi già concordato con l’Autorità idrica.

Altra anticipazione di 50 milioni di euro è stata erogata a favore di Aeroporti di Puglia per la realizzazione di un apposito piano di interventi. La possibilità del ricorso ad anticipazioni nei confronti delle società controllate è prevista dalla L. n. 122/2010 (Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica”). Le anticipazioni sono a titolo oneroso e saranno rimborsate entro il 31 dicembre 2020 dall’ l’Acquedotto pugliese e il 31 dicembre 2018 da Aeroporti di Puglia.  Entrambe le anticipazioni sono state approvate a maggioranza  con l’astensione delle opposizioni.

In materia di agricoltura 500.000 euro sono stati stanziati, con un emendamento approvato all’unanimità, per l’erogazione di un contributo de minimis pari al 50% del costo di acquisto di bovini di razza podolica, e comunque per un importo non superiore a 1000 euro per ogni capo acquistato a seguito di abbattimento per motivi sanitari.

Scritto da Redazione
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %