testaa_web_pdo_5rosso.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Fli: esperienza finita, guardiamo all'Europa

Salvatore Tatarella non fa nulla per nascondere l'amarezza e, complice una fastidiosa influenza, è costretto a tenere basso il tono di voce. Quella di Fli non può essere nemmeno considerata una sconfitta: è un no, un no detto da un intero corpo elettorale che consegna alla storia e al passato un'esperienza che sembrava invece destinata ad avere ben altro successo.

"Pochi voti, ma sufficienti a impedire a Berlusconi di vincere anche alla Camera" ripete Salvatore Tatarella. "Sapevamo dai sondaggi che non c'erano che debolissime speranze di prendere il quorum (in Senato la Lista Monti ha corso da sola, n.d.r.) ed eravamo perfettamente consapevoli che moltissimi dei nostri potenziali elettori, disgustati dal Berlusconismo, non avrebbero perdonato a Gianfranco Fini lo scioglimento di Aenne, dopo il famoso discorso del predellino (il 18.11.2007 n.d.r)".

Facciamo notare a Tatarella l'irrilevanza di tutte le liste di destra, fiancheggiatrici del PDL come quelle che hanno corso da sole (Casa Pound e altre): percentuali da zero virgola. "La destra ideologica è morta, almeno come l'abbiamo conosciuta in questi anni, come del resto la sinistra che ancora si rifà al comunismo" considera Tatarella.

Che succederà ora a FLI? "E' un'esperienza da considerarsi conclusa anche se molti di noi, a cominciare da Gianfranco Fini, certamente continueranno a fare politica" - risponde l'On. Tatarella - "e mi sembra di poter dire che è dall'Europa che possiamo e dobbiamo ripartire. A Bruxelles c'è un clima diverso, una maggiore prospettiva e un'apertura più ariosa rispetto ai temi che devono coniugare il rigore con le irrimandabili riforme".

 

Scritto da Fortunata Dell'Orzo
Newsletter



Invest
IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %