testata_web_pdo_5verde.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

La politica al tempo di Dudù

La sfilza di Yes Man che hanno ingolfato le aule Parlamentari in questi anni, oggi ci regalano la fotografia di un maquillage di cagnolini al guinzaglio del padrone.

I peones di Berlusconi, si sono così abituati al servilismo verso il potere che oramai caldeggiano ed appoggiano di tutto. Poco importa che ci sia “Dudù” da far ascendere al Quirinale o la Pascale da portare in auge come candidata Presidente della Regione Campania. Proprio così, la seconda affermazione non è una battuta.

Come chi spera in Marina per la successione ai vertici, c’è chi attinge ogni unghia del Cavaliere sperando possa essere taumaturgica per il consenso elettorale. Ma Berlusconi non è ancora una reliquia, non è imbalsamato e soprattutto, ahimè, come Re Mida ciò che tocca non trasforma in oro. La parabola di Alfano è emblematica in tal senso.

Così, mentre il 28 giugno a Roma Gianfranco Fini battezza la sua ennesima sfida al concetto di “destra” all’italiana, Raffaele Fitto prosegue la sua battaglia per scardinare un movimento che piazza dirigenti quasi fossero conduttori tv per recitare un copione. 

Il cupio dissolvi di Forza Italia corre sulle orme di scelte grossolanamente erronee, che nonostante s’ingrossino le fila di chi critica sempre più apertamente e aspramente, non sembra scalfire il tirar dritto verso l’ingresso del cimitero. 

Per ora sono soltanto rumors, ma se davvero dovessero puntare sulla fidanzata del capo, Francesca Pascale, per la guida di una Regione, beh, qualche motivo in più per strappare la tessera sovviene, no?

A Silvio vorrei dare un consiglio. Lui che è stato sempre lucidissimo e fenomenale a parlare alla pancia del Paese, quando si esagera poi, si fa indigestione.

Di Andrea Lorusso
Twitter @andrewlorusso
Scritto da Andrea Lorusso
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %