testaa_web_pdo_5blu.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Da domenica 30 ore in viaggio per la vita

 

Salperà domenica prossima, 30 marzo, dal Porto di Genova, la Crociera solidale “Trenta Ore in viaggio per la Vita”.  

L’iniziativa è frutto della collaborazione tra MSC Crociere e l’Associazione “Trenta Ore per la Vita”, organizzazione che ha raggiunto l’importante traguardo dei 20 anni di attività durante i quali ha realizzato oltre 740 importanti progetti, raccolto 91 milioni di euro con le donazioni, nell’ambito dell’assistenza, della ricerca e della prevenzione, ed è andata in soccorso a migliaia di persone in tutta Italia e in molti Paesi del mondo.

Concluso il percorso che negli ultimi tre anni l’ha vista al timone di campagne sulla cardio protezione, “Trenta ore per la vita” nel 2014 scende in campo per i bimbi affetti da tumore, piccole ed innocenti vittime delle patologie oncoematologiche, fornendo assistenza anche alle loro famiglie e sostegno alle associazioni di genitori aderenti alla FIAGOP.

Quest’anno, infatti, la campagna d’informazione, sensibilizzazione e raccolta fondi sarà rivolta in toto alla realizzazione di progetti presentati da Associazioni di genitori per assicurare a bambini e adolescenti  malati di tumore il diritto alle cure migliori possibilmente restando a casa o, nel caso non fosse possibile, garantendo a loro e alle famiglie “una casa lontano da casa”. Dal 30 marzo al 20 aprile sarà possibile sostenere la campagna con un SMS o con una chiamata da rete fissa al numero solidale 45508.

Il primo passo di questa nuova missione benefica avrà luogo proprio a bordo di MSC Splendida, nave ammiraglia di MSC Crociere, compagnia leader del mercato crocieristico e da sempre sensibile a cause di questo tipo. A bordo, immancabile la presenza della conduttrice tv e generosa e infaticabile testimonial dell'Associazione, Lorella Cuccarini.

Insieme a lei, Marco Columbro, il cantautore Nek, il Maestro Peppe Vessicchio, Giovanni Muciaccia, Arianna Bergamaschi e tanti altri artisti chiamati a intrattenere il pubblico e regalare grandi momenti di spettacolo, ma soprattutto speranza e sorrisi. 

Durante la settimana di crociera nel Mediterraneo, tra la Tunisia, la Spagna e la Francia, giochi, serate dedicate, concerti. Tutti avranno la possibilità di dare il loro piccolo contributo alla causa. Per l’occasione sarà inoltre realizzato a bordo il “Bingo Trenta Ore per la Vita”. Parte dell’incasso sarà devoluto all’Associazione, così come a sostegno della causa comune andrà anche parte del ricavato dei biglietti e dei servizi a bordo.

La crociera “Trenta Ore in viaggio per la Vita” toccherà, nei due giorni successivi alla partenza, anche Napoli e Messina. In particolare, nelle due tappe italiane, rispettivamente 31 marzo e 1 aprile, un gruppo di 40 bambini accompagnati dai genitori salirà a bordo per trascorrere una giornata speciale, tra giochi, allegria e spensieratezza. I bimbi parteciperanno anche alla competizione, con tanto di premiazione finale, di “Hey Mister DJ”, diventando DJ per un giorno.

Quest'anno l'iniziativa "Trenta Ore per la Vita" prevede, tra i progetti da finanziare, anche quello della Onlus barese Agebeo e Amici di Vincenzo (QUI l'approfondimento)

Scritto da Redazione
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %