testata_web_pdo_5verde.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Su Taranto siamo ancora ai "preliminari"

Bari - Incontri e scambi di complimenti. Non sembra ci sia molto altro, al momento, per Taranto e la sua gente, almeno da parte delle strutture regionali che dovrebbero lavorare per la bonifica del territorio e la messa in sicurezza della popolazione residente.

L'impressione che, forse, si stia prendendo e perdendo tempo è confermata anche dall'ultimo degli eventi. Questa mattina, all'esito dell'incontro della Cabina di regia per il coordinamento del "Protocollo d'intesa per interventi urgenti di bonifica ambientalizzazione e riqualificazione di Taranto", l'Assessore alla Qualità dell'Ambiente della Regione Puglia, Lorenzo Nicastro, ha visto presso la sede dell'Assessorato il Commissario per le Bonifiche Alfio Pini ed il soggetto Attuatore per gli interventi individuati dal protocollo Antonio Strambaci. L'occasione è stata utile per ribadire gli esiti operativi della Cabina tenutasi a Taranto il 10 aprile scorso soprattutto in relazione alla Bonifica del Mar Piccolo e agli interventi sugli edifici scolastici del Quartiere Tamburi.

Sul primo punto la Cabina ha recepito la proposta di Arpa Puglia per lo studio di un modello conoscitivo che tenga conto di tutte le ispezioni già effettuate sull'area con la restituzione entro sei mesi di un quadro conoscitivo della circolazione dei sedimenti all'interno del Mar Piccolo per verificare gli effetti sul secondo seno di un eventuale dragaggio effettuato all'interno del primo seno.

In relazione invece agli interventi relativi al Comune di Statte, la Cabina ha preso atto che il Comune ha già trasmesso al M.A.T.T.M. il Piano di caratterizzazione delle aree pubbliche interne all'area PIP ed ha garantito la copertura finanziaria degli interventi, stimati nell'ordine di 400 mila euro.

Sugli interventi relativi al Quartiere Tamburi di Taranto il Comune ionico ha presentato i progetti redatti dagli uffici che prevede la rifunzionalizzazione e riqualificazione di 5 scuole, tra cui la Deledda, per complessivi 12.000 mq con un migliorando la classe di efficienza energetica per un importo complessivo stimato di 8,87mln di euro. Il Comune ha anche confermato l'impegno a trasmettere i progetti di bonifica delle aree dei Tamburi, il cui accesso era interdetto per motivi sanitari da ordinanze sindacali.

"Ho manifestato al Commissario Pini e al dott. Strambaci - dichiara al termine dell'incontro l'Assessore Nicastro - la piena e totale collaborazione delle strutture regionali e di quelle connesse alla Regione: oggi più che mai abbiamo l'obbligo morale di dare risposte concrete a Taranto ed ai suoi abitanti. Questo risultato è raggiungibile solo ed esclusivamente attraverso una forte responsabilizzazione ed una fattiva collaborazione di tutti i soggetti coinvolti nella Cabina di Regia".

"Ringrazio pubblicamente entrambi - conclude Nicastro - per le parole di stima e di apprezzamento sia sul lavoro che la Cabina di regia sta svolgendo a Taranto che nei confronti del supporto tecnico-scientifico offerto da Arpa Puglia. Abbiamo utilmente convenuto che, a partire dalla prossima convocazione della Cabina a Taranto, al termine dei lavori si tenga in loco un incontro con la stampa perché gli organi di informazione e i cittadini abbiano, passo dopo passo, il polso dell'impegno che tutte le istituzioni stanno mettendo nell'affrontare il tema dell'emergenza ambientale di Taranto".

Insomma: siamo davvero ancora ai preliminari.

Scritto da Redazione
Newsletter



Invest
IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %