testaa_web_pdo_5rosso.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

MeP, venti di guerra tra Buccoliero e Canonico?

Aumenteranno le tensioni in casa Moderati e Popolari? Stando a quanto emerge dai "rumors" dei corridoio in Regione, sembrerebbe proprio di si. Giàò nelle scorse settimane a molti non era andato affatto giù l'autoincoronazione di Nicola Canonico a capogruppo. Un gruppo consiliare formato da 4 consiglieri (Canonico, Buccoliero, Forte e Martucci), dove però le distanze politiche aumentano se si esce dall'alveo del Consiglio regionale.

Ad accendere la miccia è, questa volta, Antonio Buccoliero, che chiede un congresso regionale per discutere della linea politica che MeP deve seguire. Una linea che "non può essere lasciata alla volontà di pochi".

“Decisioni importanti e delicate, come la linea politica da seguire, devono essere il frutto di una scelta ragionata e democratica, emersa nel corso di un apposito congresso e non lasciate alla volontà di pochi”.

È quanto dichiara, in qualità di presidente di Moderati e Popolari, il consigliere della Regione Puglia, Antonio Buccoliero. A chi si riferisce Buccoliero? Sembra chiaro che il suo indice sia puntato contro Nicola Canonico e le sue decisioni.

Un Canonico che, in fondo, si considera il padrone del gruppo regionale ed anche del Movimento politico, forse perchè ha investito più di altri nella sua avventura politica, e che si considera anche il detentore della linea politica del gruppo stesso. Questo, evidentemente, a Buccoliero non va giù.

“La difficile situazione politica – prosegue ancora Buccoliero – può anche richiedere per MeP una nuova strategia politica da seguire a livello regionale, ma essa non può essere il frutto dei soli componenti del gruppo consiliare, ma va desunta dalla complessiva volontà dell’elettorato. Alla luce di queste riflessioni, credo sia giunto il tempo di consultare amministratori, attivisti e simpatizzanti di MeP attraverso la convocazione di un congresso regionale, che possa individuare la linea politica da intraprendere, ragionando anche sulle future alleanze e sui necessari progetti legati al rilancio della Puglia e dell’intero Paese”.

“Credo si tratti di una scelta saggia e democratica – conclude Buccoliero – in linea con quello che, fino ad oggi, è stato l’impegno di MeP fatto di dialogo e di confronto con le comunità”.

Scritto da Roberto Mastrangelo
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %