testata_web_pdo_5celeste.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Vendola apre a Renzi, ma il Pd aprirà a Vendola?

Vendola apre a Renzi. Dopo il durissimo attacco dei mesi scorsi, e la chiusura della stagione dell'alleanza elettorale tra il Governatore della Puglia ed il sindaco di Firenze, adesso Nichi ci riprova. Le aperture dei giorni scorsi appaiono comeuna abile strategia: tutto pur di far cadere il Governo e spingere il Pd verso sinistra.

Ma sarà Renzi a voler aprire a Vendola? Sono in molti a scommettere di no, anche se una rotta politica per il Partito Democratico, dovrà pur essere tracciata, e l'unica che appare improbabile, anzi, impossibile, è una riproposizione della strana alleanza che ha portato al governo Letta.

Impossibile proprio a causa della straordinaria situazione in cui il paese si è venuto a trovare nella scorsa settimana, compreso un imbottigliamento istituzionale del tutto improponibile per il futuro.

Intanto dalla puglia all'interno del Pd qualcuno spinge per un riavvicinamento tra il Pd e Vendola.

"Vendola e Sel paiono avvicinarsi alla svolta che potrebbe dare al PD l'eventuale vittoria di Renzi alle prossime primarie. La notizia è degna di attenzione positiva per due motivi: l'allargamento anche a Sel di un processo di cambiamento realmente riformista e l'implicita condivisione che questo avvicinamento può significare - per Vendola e Sel - alle ragioni programmatiche della proposta di Renzi; facendo qualche esempio, il favore per la realizzazione della TAV, per un mercato del lavoro più flessibile e più disponibile a cedere privilegi e garanzie in favore delle nuove generazioni, all'abolizione del finanziamento pubblico ai partiti, alla revisione di un'idea novecentesca dei partiti e dei sindacati, alla lotta per l'apertura dei cantieri senza il condizionamento dell'idolatria paesaggistica ecc.."

Lo dichiarano i Consiglieri regionali Fabiano Amati, Ruggero Mennea e Donato Pentassuglia.

"Se l'adesione e il dissenso si consumano sulle questioni concrete e non sulla tattica incentrata su probabili successi politici - continuano i Consiglieri regionali - è evidente che questa dichiarazione di interesse o di avvicinamento di Vendola e Sel va posta in relazione alle questioni programmatiche più forti, eclatanti e caratterizzanti che la proposta di Renzi oggettivamente contiene. Superato a questo punto l'ostacolo della condivisione sui programmi, tutto il resto appartiene alla migliore strategia indirizzata a costruire una coalizione di governo ampia, con Sel tra i protagonisti, che possa avere finalmente il voto maggioritario degli italiani."

Scritto da Roberto Mastrangelo
Newsletter



Invest
IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %