testata_web_pdo_5verde.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Eataly, dopo la lite Emiliano-Gemmaro ora Bellomo entra a gamba tesa

Arriva, sul "caso" Eataly, una dura replica del coordinatore provinciale del Movimento Politico Schittulli, Davide Bellomo, al sindaco di Bari, Michele Emiliano, in merito alle presunte assunzioni a Eataly, dopo il litigio "on line" di ieri mattina tra il primo cittadino ed il consigliere comunale di Fdi Marcello Gemmato a proposito di un bando (assurdo e da ritirare immediatamente) dell'Amgas.

"Il sindaco di Bari, Michele Emiliano - dice Bellomo - si sa, passa più tempo sui social-network che a preoccuparsi della sua città sempre più degradata e così dal degrado di Bari corrisponde sempre più il degrado politico di chi la rappresenta, più  dedito alla ‘politica on-line’ invece che  ‘politica dei fatti’. Ma i baresi fra nove mesi giudicheranno l’operato del sindaco che ha ‘sgovernato’ Bari per dieci anni e sicuramente bocceranno lui e i suoi delfini.

Così, probabilmente, nel tentativo di spostare l’attenzione su argomenti a lui ‘scomodi’  ieri, 26 agosto, alle ore 9.44 twittando con il consigliere comunale di Fratelli d’Italia, Marcello Gemmato, che gli chiedeva spiegazioni su ‘un concorso ferragostano all’Amgas’ non ha trovato di meglio che giustificarsi alludendo, in merito a presunte assunzioni irregolari, a presunte analoghe assunzioni che sarebbero state fatte su input del Movimento Schittulli a Eataly. Questo quanto ha scritto testualmente. ‘…senza dire di ciò che mi dicono essere avvenuto da parte del Movimento Schittulli con riferimento ad Eataly’.

Ora a nome del Movimento Schittulli chiedo al sindaco di Bari di smentire la sua affermazione oppure di prendere ulteriori particolari sulle presunte assunzioni da noi sponsorizzate a Eataly e di segnalarle alle competenti Autorità giudiziarie. Nel caso contrario siccome non ci facciamo trascinare su un terreno politico di infimo spessore, fatto di insulse insinuazioni tese solo a screditare e delegittimare l’avversario politico, saremo noi ad adire le vie giudiziarie a tutela dell’immagine del nostro movimento".

Scritto da Redazione
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %