testata_web_pdo_5celeste.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Taranto si presenta alla Cina

Visita in Cina per il presidente dell’Autorità portuale dello scalo di Taranto Sergio Prete. La missione rientra nell’ambito del Protocollo di Intesa firmato tra il SISI e l’Autorità Portuale di Taranto nello scorso mese di giugno, quando una delegazione di quest’ultima ha partecipato a Shanghai al “Transport Logistic China 2012, una delle più importanti fiere del trasporto marittimo e della logistica, per promuovere il porto tarantino e acquisire nuovi potenziali clienti.

L’intesa tra l’Autorità Portuale di Taranto e il SISI prevede la collaborazione tra le due realtà per sviluppare progetti comuni nel campo accademico, industriale e commerciale. In particolare, il protocollo prevede il miglioramento delle relazioni con i rispettivi Governi e con gli operatori commerciali e le industrie per accrescere il ruolo del SISI e dell’Autorità Portuale di Taranto nello shipping internazionale. Prevista anche la realizzazione di ricerche e momenti formativi a favore del management, nonché l’organizzazione di eventi quali occasione di confronto tra docenti universitari di assoluto livello ed esperti delle istituzioni, del commercio e dell’industria.

Il Protocollo d’Intesa mira, infine, alla realizzazione, sia in Cina che In Italia, di un network nel settore del trasporto marittimo e in quello dei porti che promuova lo scambio di informazioni e la condivisione di risorse.

Nel corso della visita il presidente è stato invitato a presentare il Porto di Taranto ai maggiori operatori cinesi e investitori internazionali del mondo dello “shipping”, che vedono nel porto di Taranto uno scalo mediterraneo che si sta adeguatamente attrezzando per differenziarsi dagli altri scali hub di transhipment al fine di divenire centro di logistica, piattaforma intermodale per il collegamento con i mercati del nord Italia, del centro Europa e del nord Africa.

In particolare nell’agenda del Presidente è prevista, per i prossimo 20 dicembre, una presentazione del porto di Taranto ai rappresentanti delle Camere di Commercio Europea ed italiana Cina le quali hanno organizzato un “Logistics and Maritime Transport Working Group” per approfondire le tematiche connesse alle potenzialità di sviluppo dello scalo ionico. “Tutti gli sforzi convergono - dice in una nota Prete - oggi più che mai affinché il porto di Taranto, già dall’anno 2015 possa rappresentare quella infrastruttura d’eccellenza che incoraggi lo sviluppo dell’economia pugliese e del Mezzogiorno”.

Inoltre, nell’accordo firmato a Roma lo scorso 20 giugno per il rilancio del porto di Taranto, è scritto nero su bianco che la TCT Spa, previo accordo con l’Autorità portuale, curerà a proprie spese e senza diretta responsabilità per la TCT medesima, la progettazione e la direzione di una serie di lavori, dove al primo punto è prevista proprio la riconfigurazione ai fini dell’adeguamento dei primi 1800 mtl della banchina del Molo Polisettoriale per consentire i dragaggi.

Al termine della sua visita in Cina, sempre ospite del prestigioso istituto, Sergio Prete è stato nominato membro del “Comitato degli Esperti” del Shanghai International Shipping Institute, primo europeo a ricevere questo importante riconoscimento.

Nel prossimo mese di marzo alcuni membri del SISI faranno parte della delegazione cinese che sarà in visita in Puglia, ed in particolare presso il porto di Taranto, nell’ambito del programma di promozione dell’internazionalizzazione dei sistemi produttivi locali, settore logistica, organizzato dalla Regione Puglia. L’invito alla missione di incoming in Puglia sarà esteso anche ad alcuni componenti del SIPG (Shanghai International Port Group) nonché alle Autorità Portuali di Shanghai e Shenzhen.

Scritto da Andrea Dammacco
Newsletter



Invest
IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %