testaa_web_pdo_5rosso.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Fitto Capolista e poi la morìa delle vacche

Che cosa sarebbe la politica italiana senza gli ex Dc e gli ex PCI? Cosa scriveremmo noi umili cronisti del transeunte che invano cerchiamo di fare concorrenza agli storici se non avessimo da (s)parlare di Raffaele Fitto e Massimo D'Alema? Il secondo, lo sanno tutti, è quel leader socialdemocratico che non ha più bisogno del Parlamento per fare e disfare in casa del PD, dove si arrabattano con primarie simil democratiche per poi piazzare ai primi posti quelli scelti dai capibastone regionali.

Il primo è una delle pochissime teste pensanti del PDL, da oltre un anno in silenzio assoluto e prudente, cosa che gli ha permesso sia di lasciarsi aperte tutte le strade, sia di poter rivendicare la sua assoluta fedeltà e affidabilità con il suo padrone del momento, Silvio Berlusconi, in attesa che, vista l'età ancora promettente, possa a sua volta rivendicare un ruolo da master indiscusso.

La sua scuola democristiana in salsa berlusconiana gli è stata utilissima per ribadire, in ogni caso, che il capolista in Puglia sarà lui e che neppure Gasparri, l'ultimo dei giapponesi rimasti nella giungla arcoriana, potrà piazzare qualcuno dei suoi gnomi locali, come lo stesso Francesco Amoruso, destinato all'esclusione da un posto appetibile in lista: pochi posti sicuri e troppi candidati. Massimo Cassano, ormai smesse altre ambizioni, è l'unico che, fittiano di ferro com'è, dovrebbe riuscire ad occupare uno dei primissimi posti utili a transitare verso Montecitorio.

E se le liste sono ancora un mistero, almeno per quanto riguarda le posizioni privilegiate, una cosa sembra sicura: Francesco Schittulli, ancora una volta, ha detto Zì Badrone e "correrà" per la poltrona i Sindaco di Bari, per quel che si delinea, ancora una volta, come un centro destra arroccato attorno a ciò che rimane del PDl più le ancelle delle liste minori, dai Fratelli d'Italia alle varie liste e listarelle fiancheggiatrici di quella eterna e sostanzialmente infingarda "classe dirigente" pugliese (e barese in particolare).

Scritto da Fortunata Dell'Orzo
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %