testata_web_pdo_5celeste.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Guglielmo Minervini: il cancro mi richiama in trincea

"E così la malattia, un subdolo cancro, mi riconvoca in trincea".

Inizia così, nella sua drammatica semplicità, una lettera che Guglielmo Minervini assessore regionale ai trasporti, ha scritto su Facebook e che rapidamente ha ricevuto centinaia di risposte e di incoraggiamenti affettuosi.

Pare dunque che il miglioramento delle condizioni di salute di cui l'ex sindaco di Molfetta sembrava aver goduto nei mesi passati, abbia subito una battuta di arresto.

"Ci ritorno, certo malvolentieri, ma ancora una volta carico di tutte le energie e senza alcun dubbio sostenuto da una fortissima voglia di farcela. Non è la prima volta che la vita mi sbatte prove difficili a muso duro.Ho imparato che l'unico modo per affrontarle è attraversarle di petto" continua Minervini, dichiarando poi tutta la sua ferrea volontà di non lasciarsi intimorire da questa ulteriore e difficile svolta in cui si trova la sua vita.

"Non so quale ruolo, quali responsabilità e quali tempi saranno riservati dal mio destino. Non lo so e, in fondo, ora non interessa. So, però, che ci sono, voglio esserci. Che prenderò parte, in un qualche modo, all'impegno che insieme abbiamo assunto per non interrompere questa straordinaria stagione di speranza. So, però, che non rinuncio affatto a dare il mio contributo, con ogni sforzo, per impedire che questo patrimonio di esperienze passi dalle mani dei tanti che l'hanno costruito, con fatica e tenacia, alle mani di pochi. So, però, che serve il contributo di ciascuno, anche del mio, per affermare definitivamente che la Puglia, come il paese, può farcela solo se si convince che c'è bisogno di una società che cresca nella consapevolezza piuttosto che del solitario che occupa solitario gli spazi sconfinati del potere. So che ce la faremo solo con un noi più esteso e diffuso e condiviso e partecipato. Mi sento solo un io in questo noi. 

Ci sono, come cittadino innamorato della vita e della propria terra. Con l'esclusivo scopo di lasciare un buon profumo. Di autentico. Ne abbiamo bisogno. Disperatamente, per non smarrire il bandolo della matassa".

Il ripresentarsi della sua malattia potrebbe in un certo senso alterare i progetti che Minervini aveva fatto per le prossime consultazioni regionali, cui intendeva partecipare come competitor di Michele Emiliano, alle primarie di coalizione per la scelta del candidato presidente del Centro sinistra.

A Guglielmo Minervini l'affettuoso incoraggiamento di tutti noi di Puglia D'Oggi.

Scritto da Fortunata Dell'Orzo
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %