testata_web_pdo_5verde.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Regione Puglia, un mese di vacanza

Leggere il Bollettino Ufficiale della Regione Puglia è (o dovrebbe essere) buon dovere civico di ogni cittadino. Non soltanto perchè la non conoscenza di una legge non è una buona scusa per non rispettarla, ma soprattutto perchè si possono scoprire, con un po' di esercizio di interpretazione del burocratese e tanta pazienza, alcune buone occasioni, bandi poco pubblicizzati, concorsi fatti su misura, spese "anomale", travasi di denaro da un capitolo all'altro del bilancio senza che il Consiglio Regionale ne sappia nulla... ecc ecc.

E', poi, dovere di tutti i professionisti della comunicazione farlo, perchè solo conoscendo gli argomenti di cui si parla si puiò sperare di trasmettere informazioni corrette ai propri lettori.

Un po' per masochismo, un po' per deformazione professionale, un po' anche per abitudine, ormai siamo abituati alla lettura del bollettino ufficiale, un nome quasi ridicolo, il BURP, a metà tra un rigurgito dello stomaco ed un fumetto degli anni '70.

Ultimamente, però, ci imbattiamo sempre più spesso in bollettini "stitici". Sarà che la coppia Vendola&Introna ha regalato un mese di vacanze (retribuite) alla Regione Puglia, sarà che l'attività legislativa del Consiglio Regionale è andata via via scemando, soprattutto nelle ultime tre legislature, sarà che ormai i consiglieri sono più dei raccoglitori di voti che dei legislatori, di fatto in questi giorni il Burp è scarno.

Delibere dello scorso dicembre, di gennaio, pubblicate in questi giorno, con mesi di ritardo. Forse per dare la possibilità all'assessore di turno di annunciare in pompa magna, con tanto di auto blu al seguito e clack plaudente, che sono stati sbloccati i fondi per questo o per quello? O forse perchè le cose bisogna farle decantare un attimino, prima di farle, per abitudine?

Di fatto in Via Capruzzi gli uffici sono semivuoti, i consiglieri sono quasi tutti in giro per la Puglia, le aule di Commissioni e Consiglio sono desolatamente vuote (se non fosse per il Consiglio Regionale dei Ragazzi...), della Giunta si ha notizia solo dai giornali e solo per campagna elettorale, mentre per il presidente Vendola bisogna aspettare il Tg1 o qualche talk-show in televisione.

E se pure si fa una riunione.. si tratta delle solite promesse che poi, forse, verranno mantenute. Come nel caso dei lavoratori in cassa integrazione, con il piano per il loro sostegno e l'ausilio al reinserimento nel mondo del lavoro. Si farà una delibera di Giunta la settimana prossima, poi si convocheranno riunioni con Anci e Upi, si metteranno un po di soldi a bilancio, e si faranno dei tirocini formativi che molto probabilmente serviranno a far lavorare qualche amico, e non serviranno a chi ha bisogno davvero di riqualificarsi e di riposizionarsi.

Scritto da Roberto Mastrangelo
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %