testaa_web_pdo_5blu.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Sanità: la Regione affossa i malati ed i Comuni

“La Regione in un colpo solo affossa i malati pugliesi ed i Comuni. Occorre intervenire”. La denuncia del sindaco di Biccari, Gianfilippo Mignogna, giunge a commento e moto di ribellione istituzionale nei confronti della legge 7/2013, approvata dal Governatore Nichi Vendola.

“Nel silenzio generale – spiega Mignogna – , la Regione Puglia con la legge pubblicata lo scorso 11 febbraio (Burp n. 21), ha soppresso, a partire dal 2013, tutti i finanziamenti alle Asl relativi ai rimborsi per le spese sostenute per i trapianti, scaricando la responsabilità sui Comuni di residenza dei pazienti”.

Con l’atto regionale si sancisce anche il taglio delle spese di trasporto, di viaggio e di soggiorno. Ma i Comuni di residenza, spesso, sono impossibilitati nei fatti ad intervenire finanziariamente.

L’incredibile decisione della Regione Puglia è già stata contestata dall’Aned (Associazione nazionale dializzati e trapiantati), a cui ora si aggiunge la voce di Mignogna: “In uno scenario in cui il Governo centrale taglia progressivamente i trasferimenti erariali ai Comuni, pur chiedendo loro di mantenere gli stessi servizi, questo della Regione appare come un atto di vera vigliaccheria. Non è pensabile scaricare sui Comuni la responsabilità di rimborsare queste spese”.

In sostanza, si condanna l’Ente locale. E non solo. “Non è la prima volta che per far quadrare i conti a Bari – osserva Mignogna – , Vendola mette in discussione il diritto alla salute dei pugliese. Basti pensare a cosa è stato fatto per l’Ospedale di Lucera. Ma qui si sta proprio scaricando ogni responsabilità sui sindaci ed i Comuni delegando loro funzioni, compiti e responsabilità senza le necessarie risorse. Chiediamo che la Regione, con coscienza, torni sui suoi passi”.
Scritto da Redazione
Newsletter



Invest
IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %