testata_web_pdo_5arancione.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Agevolazioni per il Commercio, da oggi le domande telematiche

 

Agevolazioni per il commercio: da oggi (4 marzo), a partire dalle ore 12, e fino alle ore 12 del 4 aprile 2013, le imprese di alimentari, non alimentari (abbigliamento, arredamento, elettrodomestici, autoveicoli, ferramenta, ecc.) e somministrazione di alimenti e bevande, classificati come esercizi di vicinato, con una superficie di vendita non superiore a 250 metri quadri, possono presentare telematicamente l’istanza per l’accesso agli aiuti previsti dal bando della Regione Puglia. Un mese di tempo per chiedere aiuti alla Regione Puglia, ma solo in via telematica.

Le agevolazioni sono dirette alla riqualificazione e rivitalizzazione dei piccoli e piccolissimi esercizi commerciali ubicati nei centri urbani, con una particolare attenzione alle donne.

L’intensità di aiuto è praticamente inedita: si tratta del 70% delle spesse ammissibili. Ogni commerciante potrà avere a propria disposizione fino a 25mila euro a fondo perduto, mentre per le associazioni di via o di strada, la somma raddoppia a 50 mila. in sostanza, per un investimento di circa 36mila euro, il commerciante ne riceverà 25mila a fondo perduto dalla Regione.

Il Centro di Assistenza Tecnica di Confesercenti ha organizzato incontri per informare i commercianti a Cerignola, Foggia, Manfredonia e San Severo.

Già circa 500 piccole imprese commerciali hanno partecipato agli incontri promossi dal CAT Confesercenti. Molte di esse hanno mostrato interesse al Bando e si sono rivolte agli uffici del CAT per avere ulteriori informazioni.

“Nonostante la crisi – commenta Carlo Simone, presidente provinciale di Confesercenti Foggia - il piccolo imprenditore commerciale della nostra Provincia si mette in gioco ed è disponibile a riqualificarsi ed a rivitalizzare il sistema distributivo locale. Peccato però che il sistema bancario non aiuti l’imprenditoria locale. Diversi commercianti sono costretti a rinunciale al beneficio previsto dalla Regione Puglia perché gli istituti bancari si rifiutano di aprire linee di credito di circa 10mila euro per consentire alle aziende di realizzare un investimento di 35mila euro”.

Scritto da Redazione
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %