testata_web_pdo_5arancione.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Sanità, in Salento siamo al disastro

Li chiamano servizi essenziali. Ma i pugliesi non ne hanno diritto. In fondo non pagano che 270 milioni di euro di tasse regionali aggiuntive all'anno. Ma una Regione incapace di risolvere i problemi prioritari dei pugliesi ed un centrosinistra capace soltanto di prendersi a pallate e fare il giochino dei ricatti incrociati si dimostra ancora una volta inadeguato, insieme al suo condottiero-poeta.

Una giunta da combattimento? Per ora gli unici combattimenti visti sono quelli verbali tra Blasi e Amati e tra il Pd e Vendola.

"Le cronache odierne fanno emergere in tutta la sua gravità la situazione di emergenza della sanitá leccese: dalle Tac rotte a Scorrano, Gallipoli e Casarano, all'odissea del povero paziente 83enne affetto da crisi respiratoria e rimasto una notte in barella per assenza di posti nelle rianimazioni del Vito Fazzi e del resto della Puglia, siamo al disastro".

Lo denunciano in una nota i consiglieri regionali salentini di centrodestra, Rocco Palese, Antonio Barba, Andrea Caroppo, Erio Congedo, Roberto Marti e Mario Vadrucci.

"In passato per molto meno la sanità pugliese finiva sulle prime pagine dei giornali nazionali, oggi queste notizie vengono riportate dalla stampa locale nella piú totale indifferenza e nel totale e assordante silenzio di chi governa. Lo abbiamo detto fin dal primo momento che il Piano di Rientro approvato dal Governo Vendola col nostro voto contrario taglia solo i servizi ai cittadini e non gli sprechi e che in questo quadro giá devastante la provincia di Lecce è la piú penalizzata della Puglia da ridimensionamenti e chiusure di reparti e di ospedali. É vergognoso che cittadini che pagano 270 milioni di euro di tasse regionali aggiuntive all'anno e che ne hanno pagati quasi 2 miliardi di euro in 7 anni, non abbiano garantiti neanche i servizi sanitari salvavita".

Scritto da Redazione
Newsletter



Invest
IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %