testata_web_pdo_5arancione.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Vendola fa l'attore e intanto il Policlinico muore

Assistenza sanitaria in crisi, liste d'attesa lunghissime, macchinari spesso fuori uso o spesso obsoleti, personale in cronica carenza strutturale, una didattica sempre più difficile. Gli ultimi numeri sul Policlinico di Bari, raffigurano un quadro davvero desolante e, soprattutto preoccupante. Questa mattina a lanciare l'allarme, mettendo in guardia il responsabile principale della sanità in Puglia, Nichi Vendola è il consigliere regionale Ignazio Zullo (Pdl).

"Mentre Vendola fa l’attore  e si perde nello scontro con il PD, il Policlinico di Bari muore e con esso  muoiono l’assistenza sanitaria e la didattica universitaria. Mi chiedo se prima o poi si deciderà su cosa vorrà fare da grande: l’attore? Il Presidente della Giunta pugliese? Il Parlamentare?"

"Si decida - sottolinea Zullo - per il bene dei pugliesi. Come attore è insuperabile ma non pensi di trasferire in politica scene e dinamiche da film, la raltà pugliese richiede responsabilità e realismo e Vendola non può continuare a pensare alla propria vanità a dispetto dei destini della Puglia e dei pugliesi".

Il riferimento di Zullo riguarda il pomeriggio che Nichi Vendola ha voluto trascorrere a Larino dove ha partecipato alle riprese del film "Il sole dei cattivi" di Paolo Consorti che fino a metà settimana sarà girato nel centro frentano, interpretando la parte di un politico che si perde per strada, giunge nel paese e viene coinvolto nella Passione, rappresentata in piazza.

Scritto da Redazione
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %