testata_web_pdo_5celeste.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Fondi Cipe bloccati. Palese: di chi è la colpa?

"Di chi é la colpa se in Puglia non vengono spesi e trasformati in posti di lavoro e in infrastrutture 2 miliardi di fondi Cipe stanziati ormai due anni fa dal Governo Berlusconi nell'ambito del Piano Sud del ministro Fitto? E, soprattutto, al netto delle responsabilità, come e cosa si puó fare per aprire subito quei cantieri? La prossima settimana gireremo queste domande al Governo nazionale e chiederemo l'immediata convocazione di un Tavolo Puglia per fare il punto sulle gravi denunce e le legittime preoccupazioni lanciate dalla Cisl secondo cui solo nel Salento sarebbero 500 milioni i fondi Cipe stanziati su opere già individuate e interamente finanziate ma i cui cantieri non riescono a partire".

Lo annuncia in una nota il capogruppo del Pdl alla Regione Puglia, Rocco Palese, che aggiunge: "Quelle opere furono inserite in un elenco di priorità infrastrutturali concordato tra Governo nazionale, con l'allora Ministro Fitto, e Regioni, con il coinvolgimento anche delle Province. Tutti d'accordo sull'urgenza della loro realizzazione e le opere furono subito finanziate, per la maggior parte con la Delibera Cipe di agosto 2011. A quasi due anni per alcune opere si è concluso completamente l’iter, per altre mancano accordi di programma o contratti interistituzionali di sviluppo, ma il risultato è che praticamente nessuno di quei cantieri è ancora stato aperto. Per colpa di chi? Chiederemo al Governo nazionale di convocare un Tavolo al quale fare il punto sullo stato di tutte le opere pugliesi e chiederemo anche di estendere a tutte le opere finanziate il modello che il Governo ha portato avanti con la Statale dei Trulli, laddove a seguito di una iniziativa ispettiva del ministero sullo stato di attuazione e progettazione, in pochissimo tempo si è concluso tutto l’iter e sono stati approvati tutti i progetti. In questo modo in primo luogo si individuano le responsabilità dei ritardi, poi si avviano le opere. E’ assurdo  - conclude Palese - in questo momento di crisi, disoccupazione e disperazione, tenere soldi bloccati, cantieri chiusi e lavoratori fermi”.

Scritto da Redazione
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %