testata_web_pdo_5arancione.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Ticket a vuoto, le gravi segnalazioni di Longo

Oltre il danno la beffa. Non soltanto prestazioni a lunga e lunghissima scadenza, non soltanto spesso l'impossibilità, soprattutto per i più anziani, di usufruire di esami specialistici dal servizio pubblico, ma anche la necessità di pagare comunque il ticket, perchè per annullare le richieste il centralino è irraggiungibile.

"La Giunta regionale, con la complicità della Asl, continua a scherzare con il portafoglio dei pugliesi e, soprattutto, dei poveri pensionati. Mi giungono decine di segnalazioni riguardo a utenti costretti a pagare ticket per prestazioni sanitarie mai effettuate pur di evitare di dover versare anche more ed interessi. Come dire, oltre il danno la beffa". Lo ha detto il consigliere Udc della Regione Puglia, Peppino Longo.

"Molti di questi cittadini sono pensionati che o per dimenticanza o perchè non hanno più bisogno di effettuare le prestazioni (visto che i tempi di attesa per alcuni esami sono talmente lunghi trovano altri rimedi) - ha aggiunto - non riescono ad annullare la richiesta. E questo accade perchè il numero della Asl Bari da chiamare per cancellare la richiesta è perennemente irraggiungibile. Spieghino, allora, i vertici della Asl ed il governatore Vendola, come devono comportarsi questi poveri cittadini per non dover incorrere in sanzioni ed essere costretti a pagare prestazioni di cui non usufruiranno mai? Il neo assessore alla sanità, Elena Gentile, faccia uno dei suoi blitz anche nei centri di prenotazioni e si renda conto di quanto ogni giorno accade e, soprattutto, faccia in modo che i cittadini non siano costretti a privarsi di altri soldi, oltre quelli che già la Regione ''preleva' dalle loro tasche per una pressione fiscale che non allenta mai la presa".

Scritto da Roberto Mastrangelo
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %