testata_web_pdo_5arancione.jpg
teaser_1_si_cambia_980x89.jpg

Regione, serve una nuova legge elettorale, tra parità e quote

Uno dei nodi principali per la second aparte della legislatura alla Regione Puglia è l'adozione di una legge elettorale che sia da una parte conforme allo Statuto, considerando i tagli da 70 a 50 consiglieri a partire dal 2015, e dall'altro lato possa prevedere norme a tutela della parità di genere, per lo meno in partenza, nelle liste elettorali.

A tornare sul tema, tirando fuori una idea che, però, non più tardi di qualche mese fa il Consiglio Regionale ha bocciato, ovvero quello del doppio voto di genere e della quota di lista è il consigliere regionale del Pd Giovanni Epifani.

"Così come previsto per l'elezione dei Consigli comunali anche la Regione Puglia dovrebbe dotarsi dello stesso meccanismo elettivo che garantisce una equilibrata rappresentanza di genere. In particolare mi riferisco alla cosiddetta "quota di lista" che impedisce a entrambi i sessi di essere rappresentati nelle liste dei candidati in misura superiore a due terzi e alla "doppia preferenza" di genere con cui l’elettore può esprimere due preferenze (anziché una) purché riguardanti candidati di sesso diverso".

"L'introduzione di queste due nuovi meccanismi anche nelle elezioni regionali consentirebbe innanzitutto l'ingresso delle donne nel mondo della politica ma anche di uniformare i sistemi elettorali delle amministrazioni locali, con l'auspicio che questo modello venga poi recepito anche a livello nazionale. Lo stesso Pd già nelle primarie dei parlamentari ha sperimentato il meccanismo della doppia preferenza con ottimi risultati favorendo la declinazione al femminile delle voci politiche".

Ma al momento sono soltanto parole, sia pure colme di buone intenzioni, quelle che si sentono dire dagli esponenti regionali. Riusciranno a far quadrare il cerchio ed a partorire una legge che non venga poi bocciata dalla Corte Costituzionale?

Scritto da Roberto Mastrangelo
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %