testaa_web_pdo_5rosso.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Pastore: come rendere utili gli immobili comunali in disuso?

Come è possibile utilizzare i beni immobiliari dei Comuni in disuso o sfitti e comunque non utilizzati dal punto di vista economico? L'alienazione di questi immobili è l'unica strada per gli Enti locali? O è possibile immaginare usi diversi, con una valenza sociale ed economica magari maggiore? Su questi argomenti è intervenuto il consigliere regionale Francesco Pastore (Gruppo Misto - Psi).

"Ci sono enti che alienano i propri beni per ripianare i debiti e racimolare denaro, favorendo, magari, azioni speculative o, nella migliore delle ipotesi, mettendo nelle condizioni di lucrare o godere di tali beni, solo chi ha la disponibilità economica per farlo.

Io invece - prosegue Pastore - propongo un altro modo di usare quei beni, per esempio i terreni di proprietà comunale, in disuso. Quei pezzetti di terra ritagliati fra palazzi e complessi edilizi, presenti nelle città dal centro alla periferia, spesso ricettacolo di rifiuti ma a volte vere e proprie discariche a cielo aperto, che creano solo degrado, potrebbero, invece, creare lavoro, reddito, benessere e decoro urbano. Potrebbero diventare degli orti urbani o giardini affidati ad associazioni o cooperative, gruppi di lavoratori.

Sarebbe opportuno partire con una ricognizione di tali terreni, anche quelli fuori dalla cinta urbana e, una volta individuati, favorire forme associate di lavoro.

Questa è, fra l’altro, parte di una proposta di legge che i Socialisti, con l’onorevole Oreste Pastorelli, hanno già avanzato a livello parlamentare e che noi, in città, come già accade in alcuni centri e comuni italiani, potremmo anticipare dando esempio di modernità e progresso reali, che partono dal basso e che coinvolgono la cittadinanza".

Scritto da Redazione
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %