testata_web_pdo_5arancione.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Sanità: per gli Enti ecclesiastici servono soluzioni nel rispetto dei budget assegnati

“Per il Miulli e gli altri enti ecclesiastici occorre procedere trovando soluzioni che si situino nel rispetto di quanto è stato deciso di recente dal Consiglio di Stato, che ha stabilito il divieto di effettuare prestazioni ospedaliere se la struttura privata supera il budget di risorse pubbliche assegnato”.

Lo dichiara il consigliere regionale Fabiano Amati. “Naturalmente - dice - è opportuno che sullo sfondo si lavori all'idea di acquisizione dell’ospedale da parte della Regione, o la sua partecipazione nella gestione attraverso l’istituzione di una fondazione. Sono queste soluzioni che vanno negoziate con il Ministero della Salute, come ha fatto rilevare il Presidente del mio gruppo consiliare Pino Romano, e non possono risolversi nel giro di qualche mese. Nel frattempo tuttavia abbiamo il problema di intervenire urgentemente, aumentando il livello di riconoscimento della capacità produttiva del Miulli e degli altri enti ecclesiastici. Ciò per la semplice considerazione che le relative strutture ospedaliere sono da sempre considerate parte qualificante della rete di assistenza ospedaliera della Regione e che proprio la loro esistenza e funzionalità hanno molto spesso giustificato la riduzione di posti letto a carico delle strutture pubbliche, attraverso la redazione di tutti i piani di riorganizzazione e riordino della rete ospedaliera. Se le strutture private qualificate valgono nello stabilire la quota complessiva dell’offerta ospedaliera pugliese, anche in base alla loro collocazione geografica, sarebbe incomprensibile negare la loro capacità produttiva e idoneità ad appagare la domanda di salute, realizzando implicitamente una nuova contrazione e riorganizzazione della rete ospedaliera pugliese”.

Scritto da Redazione
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %