testata_web_pdo_5celeste.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Regione Puglia. Udc: "bene un consiglio sul Patto di stabilità"

Sul patto di stabilità e sul suo eventuale (o necessario, a seconda dei punti di vista) allentamento, al fine di ridare ossigeno ai Comuni virtuosi, permettendo di spendere di più e rimettendo in circolo denaro anche per le imprese creditrici ed i fornitori delle Pubbliche Amministrazioni, sui suoi vincoli e sulle regole per poter spendere o sforare... il dibattito politico è aperto. In Puglia la Regione Puglia, per iniziativa del Presidente del Consiglio Onofrio Introna, ha voluto convocare un consiglio monotematico sul tema per cercare soluzioni condivise anche da proporre a livello nazionale.

Ma sul punto la politica regionale è divisa. E' compito della Regione? Ci sono altre priorità? E' necessario un consiglio monotematico? Sul tema ha preso posizione in senso favoregole il capogruppo dell'Udc Negro.

“La battaglia per l’allentamento dei vincoli imposti dal patto di stabilità interno non può vedere contrapposte le diverse forze politiche rappresentate in Consiglio regionale perché riguarda le sorti ed il destino della Puglia. Il Pdl trovi al suo interno le ragioni che ci uniscono in questa battaglia e i suoi parlamentari non ostacolino ma partecipino attivamente al Consiglio regionale monotematico proposto dal presidente Introna per cercare una soluzione a tale annoso problema”.

Lo ha detto il presidente del Gruppo Udc alla Regione Puglia, Salvatore Negro. “Da tempo, come Udc, ci siamo detti convinti che sia necessario un allentamento della morsa Patto di stabilità, facendoci promotori di numerose iniziative a tutti i livelli”, ha sottolineato il capogruppo Negro.

“Ormai abbiamo toccato il fondo. La crisi sta devastando migliaia di famiglie pugliesi e le aziende continuano a chiudere a causa di mancanza di liquidità, pur vantando crediti nei confronti della pubblica amministrazione. È inammissibile in questo momento che Regioni considerate “virtuose” come la Puglia non possano spendere quanto hanno in cassa a causa di questi vincoli, mentre l’economia muore e si stroncano le speranze della gente e soprattutto dei nostri giovani. Ben venga qualsiasi iniziativa che possa stimolare l’attuale governo a rendersi conto della necessità di un allentamento dei vincoli del Patto di stabilità. Per tale ragione facciamo nostro l’appello a tutti i parlamentari pugliesi a partecipare a tale iniziativa e a non ostacolarla.

I tempi sono ormai stretti: occorre aprire nuovi cantieri e ridare ossigeno alla nostra economia. Non possiamo correre  il rischio di vedere ritornare a Bruxelles milioni di Euro né possiamo accettare la beffa, oltre al danno, che Regioni meno virtuose si vedano allentare i vincoli, mentre la Puglia si veda rifiutata tale possibilità. Come Gruppo Udc – ha concluso Salvatore Negro – siamo pronti a fare la nostra parte e a partecipare ad ogni iniziativa utile, per allontanare la nostra Regione dal dramma della crisi ed evitarne il conseguente declino economico e sociale”.

Scritto da Redazione
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %