testata_web_pdo_5verde.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Fondi Fas, la Puglia rischia 3 miliardi di euro

Rischiano di ritornare al mittente i 3 miliardi di euro dei fondi per le aree sottoutilizzate (FAS). Il Comitato Interministeriale per l'Economia (CIPE), infatti ha deliberato, l'8 marzo scorso, il termine del 31 dicembre 2013 per appaltare le gare delle opere pubbliche. La notizia stata data durante il vertice sull'allentamento dei vincoli del patto di stabilità. L'allarme è stato lanciato perchè i tempi sono troppo stretti, non consentendo l'utilizzo dei fondi da parte delle Regioni interessate. Concretamente, infatti, il termine del 31 dicembre obbliga la Regione a redigere il bando di gara per l'utilizzo di quei fondi e appaltare l'opera in soli sei mesi. Non una operazione semplice se si pensa alle opere che potrebbero essere finanziate (e di conseguenza all'iter burocratico necessario a compiere tali opere), come la bonifica del Mar Piccolo di Taranto.

Le critiche sono piovute da tutti i fronti. Il Governatore pugliese Nichi Vendola ha espresso rammarico con una vena polemica: "E' lecito pensare che qualcuno a Roma abbia voluto usare questo escamotage. In questo modo a dicembre 2013, quando nessuna Regione sarà in grado di fare impegni giuridicamente vincolanti, potrà dire che non siamo in grado di spendere e così riprendersi i soldi". Per il capogruppo del Pd alla Regione Puglia, Pino Romano ''non è possibile che le opere pubbliche, i cantieri, l'occupazione e la ripresa dell'economia della Puglia, siano minacciate dai criteri errati di un Patto di stabilità che premia chi non spende le risorse comunitarie". Salvatore Negro, capogruppo Udc alla Regione Puglia, parla di furto ai danni del Sud: "Un altro evidente tentativo di scippo ai danni delle regioni meridionali – ha commentato il capogruppo Udc – contro il quale ci auguriamo che le forze politiche rappresentate in Consiglio ed in Parlamento reagiscano compatte”.

E’ lecito pensare che qualcuno a Roma abbia voluto usare questo escamotage. In questo modo nel Dicembre 2013,  quando nessuna regione sarà in grado di fare impegni giuridicamente vincolanti, potrà dire che non siamo in grado di spendere e così riprendersi i soldi”. - See more at: http://www.giornaledipuglia.com/2013/05/patto-di-stabilita-e-fas-vendola.html#sthash.ZuKIvmCg.dp
E’ lecito pensare che qualcuno a Roma abbia voluto usare questo escamotage. In questo modo nel Dicembre 2013,  quando nessuna regione sarà in grado di fare impegni giuridicamente vincolanti, potrà dire che non siamo in grado di spendere e così riprendersi i soldi”. - See more at: http://www.giornaledipuglia.com/2013/05/patto-di-stabilita-e-fas-vendola.html#sthash.ZuKIvmCg.dpuf
E’ lecito pensare che qualcuno a Roma abbia voluto usare questo escamotage. In questo modo nel Dicembre 2013,  quando nessuna regione sarà in grado di fare impegni giuridicamente vincolanti, potrà dire che non siamo in grado di spendere e così riprendersi i soldi”. - See more at: http://www.giornaledipuglia.com/2013/05/patto-di-stabilita-e-fas-vendola.html#sthash.ZuKIvmCg.dpuf
Scritto da Andrea Dammacco
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %