testata_web_pdo_5celeste.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Strade, che fine farà la Talsano-Avetrana?

Niente VIA per la Talsano-Avetrana ed un progetto che ora rischia di schiantarsi sulle pastoie burocratiche e di non vedere mai la luce. Il Consigliere regionale PdL Pietro Lospinuso ha rivolto un’interrogazione a risposta scritta al Presidente della Regione ed all’Assessore alle Infrastrutture per sapere “quali iniziative intendano intraprendere per sbloccare il progetto della direttrice viaria Talsano-Avetrana, incredibilmente bocciato dal Comitato regionale VIA nella seduta del 21 maggio scorso.”

“Tale progetto- evidenzia Lospinuso - considerato strategico per il futuro sviluppo dell'area orientale jonica, è stato regolarmente previsto nel Piano regionale dei Trasporti a seguito degli accordi ufficiali sottoscritti tra i tre Presidenti delle Province del Grande Salento e del Presidente Vendola, che lo ha sottoscritto il 10 luglio 2006 proprio a TA. Il Piano dei Trasporti regionale ha successivamente conseguito il parere favorevole della valutazione ambientale strategica (famosa VAS) e prevede esattamente il tracciato che è oggetto del parere negativo del Comitato VIA. Per il progetto definitivo della direttrice Talsano Avetrana e per il progetto esecutivo Talsano-Pulsano Est, la Regione/Assessorato Mobilità ha finanziato circa 8 milioni di euro nel 2008, somma della quale sono stati già spesi circa 5 milioni per attività tecniche, per sondaggi, rilievi archeologici lungo l'intero percorso da Leporano fino a Manduria. I Comuni di Leporano e Pulsano hanno approvato il progetto di che trattasi e lo hanno regolarmente inserito nei loro Piani Regolatori.

L’attuazione di questa arteria inoltre consentirebbe di realizzare sulla attuale litoranea una strada-parco a senso unico con pista pedonale e ciclabile continua di 43 Km circa.

Con tale scenario già tanto faticosamente definito, il 21 maggio scorso la regione Puglia smentisce sé stessa, azzerando con il Comitato VIA quanto avviato con altri suoi organi, con ciò di fatto gettando alle ortiche il finanziamento già speso e le stesse speranze di sviluppo alternativo all'industria di cui pur tanto si blatera, evidentemente a vuoto,  per il territorio jonico.

Come questo si concili con le reiterate promesse del Governo regionale di sbloccare i cantieri di opere pubbliche sempre più decisive per un qualche ripresa della nostra agonizzante economia - conclude l’interrogante - è il mistero che al Governo stesso chiedo di chiarire”.

Scritto da Redazione
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %