testata_web_pdo_5verde.jpg
teaser_1_raccontiamolapuglia_980x89.jpg

Indirizzo e controllo? Non per la Giunta regionale

Una riunione inutile, quella di questa mattina della V commissione consiliare della Regione Puglia. Avrebbero dovuto discutere con la Giunta della situazione relativa ai cinque nuovi ospedali promessi (e sbandierati) da Vendola, ma di cui si sono letteralmente perse le tracce.

Inutile perchè i commissari si sono trovati a parlare... con se stessi. Nessuna traccia di Assessori, nè tanto meno di Nichi Vendola, evidentemente impegnato in altre affaccendatissime faccende.

Ma l'impressione è che ogni volta che ci sia attività di indirizzo e controllo da parte del Consiglio regionale, la Giunta fugge, nicchia... fa finta di niente. E se a dirlo è un piccolo web-giornale come Puglia d'oggi poco male, chi se ne frega.

Quando però a dirlo è un esponente della maggioranza in Regione Puglia, che fino a qualche mese fa era uno dei principali protagonisti della Giunta regionale... allora le parole possono avere un peso diverso. No?

"Forse il Governo regionale non apprezza gli organismi di reale 'combattimento', come la V Commissione, che da sempre si è assunta il compito di collaborare, a volte supplendo a qualche carenza. Se poi il mancato apprezzamento si materializza sull'argomento della realizzazione dei nuovi ospedali, e in particolare per quello di Taranto (come è avvenuto oggi), la situazione non può che destare preoccupazione. Richiedo a questo punto l'intervento risoluto del Presidente Introna, a tutela delle prerogative del Consiglio e della sue articolazioni, anche per avallare il voto di censura che su tale condotta la V Commissione ha espresso all'unanimità."

Lo dichiara il Consigliere regionale Fabiano Amati, dopo aver constatato l'infruttuosità dei lavori odierni della V Commissione consiliare sull'argomento della realizzazione del nuovo ospedale di Taranto, causata dell'assenza di qualsiasi rappresentante del Governo regionale e di qualsiasi dirigente (o delegato) dei diversi assessorati interessati (Attuazione del programma, Lavori pubblici e Politiche della salute), regolarmente e tempestivamente invitati, così come attestato durante la riunione dagli uffici della Commissione. L'unica presenza ai lavori della V Commissione è stata assicurata dalla ASL di Taranto.

"Sto maturando in questi mesi - dice - un'impressione che spero sia smentita nei fatti: attiene al fastidio che si percepisce con riferimento alla funzione di indirizzo e controllo del Consiglio regionale e delle sue articolazioni interne.

Nel caso specifico si discuteva dell'iter di realizzazione del nuovo ospedale di Taranto, posto a priorità con ogni atto e comunicazione dallo stesso Governo regionale.

Naturalmente, la sola presenza della ASL di Taranto e dei suoi tecnici incaricati per la progettazione era insufficiente per una valutazione puntuale e complessiva, se solo si consideri la necessità di procedere alla comprensione dello stato di attuazione, con appositi accordi, del finanziamento assentito da quasi un anno dal CIPE. In questo senso la presenza di esponenti dell'Assessorato all'Attuazione del programma sarebbe stata di gran lunga la più rilevante.

Quanto accaduto è ancor più grave se si considera che nello spirito di collaborazione e comprensione dei molteplici impegni di tutti, le Commissioni consiliari non pretendono necessariamente la presenza degli assessori, e pur si potrebbe in virtù del rispetto che si deve all'articolazione più importante dell'assemblea legislativa, reputando sufficiente anche la sola presenza dei dirigenti o di loro delegati.

Oggi non è accaduto. Me ne dispiaccio e spero che si potrà colmare questo fastidioso inconveniente sin dal prossimo 17 luglio, data fissata in aggiornamento dalla stessa Commissione."

Scritto da Roberto Mastrangelo
Newsletter



IMAGE
IMAGE
Decaro: io o Olivieri
Martedì, 07 Gennaio 2014
Non si conosce ancora la decisione dell'onorevole... Read More...

Locations

  • Redazione - Via Abate Gimma, 163 - Bari
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • 084 - 5213360

Puglia d'oggi per il Sociale

Has no content to show!

Style Setting

Fonts

Layouts( inner pages )

Direction

Template Widths

px  %

px  %